Utente 214XXX
salve dottore volevo esporre il mio problema,sono una ragazza di 21 anni (premetto che ho sempre sofferto 1 volta l'anno di tonsillite sin da bambina) i primi di giugno e' cominciato tutto con placche alla gola e tonsille gonfie e infiammate con febbre solo il 1 giorno ho fatto 5 punture di rocefin (2 al giorno) poi la dottoressa mi ha prescritto altre 12 punture di starcef sempre 2 al giorno, finite le punture le placche sono sparite ma le tonsille continuano ad essere infiammate e gonfie tra l' altro mi si sono gonfiati i linfonodi o ghiandole del collo e della mandibola già dal 3 giorno che mi fanno talmente male che il dolore mi arriva alle orecchie, dove non cè otite (da quello che mi è stato detto)finiti gli antibiotici faccio le analisi dove risulta tampone negativo e titolo antistreptolisinico a 258 invece che 145 (valore massimo normale)la mononucleosi già' l'ho avuta 3 anni fa quindi è da escludersi mi hanno detto,tra l'altro per 1 settimana ho avuto le gengive gonfie e infiammate, il dentista mi ha fatto fare ortopanoramica che risulta perfetta e mi ha dato la Rovamicina l'ho presa 1 ogni 8 ore x 6 giorni piu brufen per il dolore e cosi' gengive passate!Sembrava fosse passato un po' il dolore anche per la gola ma tempo 3 giorni ed è tornato di nuovo il dolore da sotto la mandibola fino alle orecchie sono stata al prontosoccorso mi hanno subito fatto le analisi dove risultava infezione i globuli bianchi erano a 17 mila mi hanno prescritto eritrocina x 12 gg piu bentelan x 8 gg piu brufen solo la sera,hanno escluso un ascesso tonsillare l'otorino che mi ha vista ma non vedo miglioramenti.....oggi ho finito la cura antibiotica e ancora nessun miglioramento!ho paura di avere qualcosa che non sono riusciti a capire,non penso sia una semplice infezione altrimenti sarebbe gia' passata!sono disperata e con dolori forti da non farcela piu' ringrazio anticipatamente della risposta!p.s. vagando via internet ho letto di tumori alle tonsille e i sintomi che ho io ci sono!ieri ho rifatto le analisi (emocromo completo, ves, ast, got, alt, gpt, tas, proteina c reattiva, mucoproteine alfa 1, glicoproteina acida) mi daranno le risposte il 26, ho fatto anche un'ecografia al collo, il referto dice (documenta la presenza di alcune formazioni linfonodali in sede latero cervicale bilateralmente la maggiore delle quali in sede sottomandibolari sinistra di circa 16 mm tali linfonodi appaiono con ecostruttura conservata,tiroide in sede, si presenta normale di dimensioni, nessuna immaggine riferibile a formazione nodulare, trachea in asse) non so' piu dove girare le sto provando tutte ma non si riesco a venirne a capo... e il dolore persiste,e il dottore mi ha prescritto di prendere solo nexium, e fortilase! lunedi' devo prendere un'appuntamento per fare una visita ematologica! ringrazio anticipatamente!

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Insisterei con un controllo dallo specialista OTORINO e non dall'ematologo.
La sintomatologia che descrive giustifica la presenza di linfonodi reattivi (=reagiscono ingrossandosi) e che non destano alcuna preoccupazione

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Salve dottore la ringrazio della risposta, purtroppo sono andata da 6 otorinilaringoiatra e tutti non hanno saputo darmi una cura e neanche una risposta mi hanno tutti rimandata a casa senza nessuna cura, dicendomi di cercare altri medici, ma come devo fare non lo so' piu....!!!