Utente 209XXX
salve, nella giornata di ieri ho ritirato le analisi del sangue, ed ho notato, che oltre alla mia solita anemia cronica, vi era il valore delle transaminasi gpt molto alto, pari a 69.
la cosa mi sta preoccupando, e non poco.
c'è da dire che sono un soggetto sovrasppeso, ma in passato le mie analisi da quel punto di vista erano sempre nella norma. non ho mai toccato alcol pesante nella mia vita, se non mezzo bicchiere di vino a tavola, che tra l'altro ho sospeso da oltre un mese, in quanto ho intrapreso una dieta dimagrante, basata sostanzialmente sull'eliminazione dei carboidrati, e contemporaneamente ho iniziato a fare palestra molto leggere e un pò di pesi per tonificare, a giorni alterni.
da cosa può dipendere questo aumento spropositato? al momento non accuso nessun sintomo in particolare, se non una certa strizza...
c'è la possibilità che si tratti di una malattia come epatite cirrosi mononucleosi o peggio, una malattia sessualmente trasmissibile?
sono molto preoccupato...

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
E' lieve l'aumento. Credo secondario al fatto di essere in sovrappeso. Controllo alimentare per tre mesi, completa astensione da alcool e/o simili, poi ricontrollo.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 209XXX

innanzitutto grazie per la celere risposta!
l'alcool l'ho bandito completamente da oltre un mese, e come detto in precedenza di limitava al massimo a mezzo bicchiere al giorno (mettendo che sono alto 1.90 x 135 kg) non credo fosse molto, cmq continuerò a eliminarlo del tutto. poi per l'alimentazione ora sto seguendo una dieta ben bilanciata, ma Lei crede che aver fatto per 40 giorni una dieta senza carboidrati e quasi tutte proteine e verdure, può aver influito?
poi mi hanno detto che durante il periodo nel quale si fanno pesi, c'è un aumento dei valori delle transaminasi dovuto allo "sforzo", cosa c'è di vero.
dimenticavo inoltre di dirle che ho anche i valori tiroidei scompensati, e quelli da diverso tempo, di fatti sono tutti quasi al limite, tranne il TPO che è a 170. per questo scompenso sono in cura con compresse di eutirox. questo può influire sul discorso transaminasi?
valori del genere possono determinare una qualche infezione o malattia?
grazie ancora e buona giornata!

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Stiamo a discutere di ipertransaminasemia o del suo caso?
E' molto lieve l'aumento credo secondario a steatosi epatica che può essere facilmente detectabile in soggetto di 135 Kg. Le consiglio controllo e nel caso in cui si assiste a sensibile aumento (due, tre e più volte) sarà quella l'occasione di riparlarne.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 209XXX

grazie dottore per il parere, sto continuando nella dieta ipocalorica, evitando ogni tipo di alcolico, fra un paio di mesi ripeterò gli esami, e se le farà piacere le comunicherò l'esito.

[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ma certo che mi fa piacere. In attesa di sue nuove
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!