Utente 895XXX
Salve, ho ritirato il referto degli esami del sangue che faccio regolarmente.

sono tutti nella norma, ma l'azotemia è leggermente alta mi verrebbe da pensare che i reni faticano a scaricare l'urea o che magari bevo poco.

Premetto che ho 27 anni faccio regolarmente bodybuilding e aerobica e ho un peso forma buono. (1.75 X 71 Kg)

Transaminasi basse (TGO 22, TGP 16)
Creatinina al limite, ma comunque nella norma (1.13 su un massimo di 1.17)
Colesterolo nei parametri, 187
Trigliceridi bassi 55
Testosterone buono 5.8

Ma non ci si spiega come mai l'Azotemia risulta a 56 (scala 17-43)

Bevo non meno di 2-2.5 litri di liquidi anche d'inverno, per arrivare a 4-5 d'estate, ho una dieta molto proteica, come ovvio per l'attività, ma anche personal trainer mi hanno detto che è strano, ci sarebbe stato da valutare maggiormente se ci fosse stata alta anche la creatinina insieme all'Azotemia, imputando sui reni...

ma qui solo l'azotemia... boh.... che influisca anche il lavoro molto manuale? il forte stress fisico?

Chiedo parere esperto

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Meli

24% attività
4% attualità
8% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Consideri la sua funzionalità renale normale! L'urea (o azotemia) è un dato influenzato da fattori estranei al rene,come la dieta iperproteica e dunque non deve avere alcun timore. Ma valuti con attenzione se la dieta a cui si sottopone è razionale al buon funzionamento del suo organismo.
Dr. emanuele meli

[#2] dopo  
Utente 895XXX

Consideri che ci sono individui che per via di gare o esibizioni fanno una dieta proteica anche 2 volte la mia, io non eccedo troppo, mi attengo sui 100-150gr di proteine al dì, ma appunto non capisco come, bevendo molto abbia una valore di azootemia cosi alto, possibile che sia solo un fattore proteico? se cosi fosse la creatinina non dovrebbe essere alle stelle?