Utente 206XXX
Gentile Dottore

dagli esami del sangue di mio figlio risulta che il seguente valore è anomalo:

AC.ANTI EPST.BARR VCA IgG = 3.87
(Anticorpi Capsidici IgG)
(Met. ELFA - Siera)
con valori superiori a 0,21 positivo

AC.ANTI EPST.BARR VCA IgM = 0.02
(Anticorpi Capsidici IgG)
(Met. ELFA - Siera)
con valori inferiori a 0,12 negativo



Significa che ha contratto la mononucleosi? Quale cura o eventuali uteriori esami diagnostici?

Rigranziando dell'attenzione Le invio
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr.ssa Serena Rolla

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Suo figlio è venuto in contatto in passato con il virus e ha sviluppato un'immunita' evidenziata dalla presenza di anticorpi IgG. Le IgM, se presenti, indicano un'infezione in atto, peraltro non evidenziata dagli esami di suo figlio.
Non c'è nulla di cui preoccuparsi.
Cordiali saluti
Cordiali saluti.
Dr.ssa Serena Rolla