Utente 230XXX
Buongiorno,
Ho una bambina di quasi 8 mesi. La scorsa settimana aveva febbre alta, che nonostante la tachipirina, non scendeva.
L'abbiamo portata in ospedale e prima di dimetterci fornendoci un antibiotico, hanno fatto le analisi del sangue.
Alla fine dei conti si trattava di una semplice sesta malattia a adesso la bambina sta bene.
Ora però il dubbio che mi pongo è un altro. Dalle analisi la bimba è risultata portatrice sana di anemia mediterranea.
I valori dell'emocromo sono i seguenti:
wbc 6.90
rbc 5.36
hgb 10.4
hct 30.5
mcv 57.0
mch 19.3
mchc 33.9
rdw 16.6
hdw 3.46
plt 432
mpv 5.9
neu% 56.6
lym% 29.2
mon% 7.4
eos% 0.6
bas% 0.4
luc% 5.8
neu#3.91
lym#2.02
mon#0.51
eos#1.04
bas#0.03
luc#0.40
ipocromia +
microcitosi +++
linfociti atipici +
anisocromia hgb +
anisocitosi +
proteina c reattiva (alta sensibilità) 12.4

Tenendo conto del fatto che il prelievo è stato fatto quando la bimba aveva temperatura corporea 38.2, è normale un mcv così tanto basso?
Mi devo preoccupare?
La pediatra mi ha solo prescritto delle gocce di acido folico da somministrare 2 volte al giorno per 20 giorni.
Preciso che il padre della bimba è portatore sano di anemia mediterranea e che io sicuramente non lo sono.
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
I suoi dubbi sono giustificati: esami effettuati in corso di processo infettivo in atto non hanno valore; poi non sappiamo sideremia, transferrina e ferritina.
Eventualmente tocca ripeterli.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!