Utente 253XXX
A mio papà (52 anni) è stato diagnosticato un linfoma non hodgking diffuso a grandi cullule B al 4° stadio avanzato. Il tumore presenta masse al livello della colonna vertebrale al livello del bacino nei linfonodi sotto mandibolari e alla milza e al torace. Cosa succederà? Riuscirà a cavarsela o morirà? Se si quanto tempo gli rimane? Rispondetemi sinceramente per favore...

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
In tutta sincerità:
malattia avanzata ma curabilissima, forse non basta la comune terapia di prima linea per curare le forme meno avanzate, probabilmente dovrà andare alle alte dosi fino al trapianto di midollo osseo autologo, ma ottime possibilità di GUARIRE...!!!
Quindi pronti al combattimento, queste sono guerre che si vincono!
In bocca al lupo



Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!