Utente 763XXX
Gentilissimi dottori,

è la terza volta che il giorno dopo un allenamento sul tapis rulant superiore di 45 min. accuso fortissimi dolori muscolari, seguiti poi da aumento della temperatura corporea (in media 38 gradi). I dolori muscolari forti in tutto il corpo durano fino alla remissione della febbre. il tutto dura un massimo di 2 gg. Può esserci una qualche correlazione?

Premetto che alterno camminata a corsa, e negli ultimi secondi di corsa il mio battito cardiaco raggiunge sempre i 185-186 bpm. L'istruttore mi ha detto di continuare così per allenarmi alla resistenza.

Sbaglio qualche cosa? Ho 35 anni, assumo pravastatina 20 mg al dì per ipercolesterolemia familiare. 2 gg fa ho eseguito un emocromo. Erano sotto la norma i valori di Emoglobina (13.7) , Emoglobina corpuscolare media (26,5), neutrofili bassi (36,1%) Linfociti alti (56,4 %)

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente proprio l'assunzione di statine può portare a comparsa di dolori muscolari, soprattutto in persone che fanno attività fisica, come lei; ne parli con il suo medico che valuterà se ridurrec il dosaggio delle statine
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 763XXX


Grazie dott. Baraldi,

in questo caso (statine+allenamento) un rialzo della temperatura corporea può essere normale? I sintomi dei dolori sono simili a quelli influenzali, in tutto il corpo, conivolgono ossa e muscoli. Dimenticavo, non so se è importante, dalle analisi ho il paratormone (PTH) alto 107 pg/ml (valori: 20-90) metodo CMIA.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, è una sintomatologia normale; va valutato se , durante attività sportiva, continuare ad assumere statine. Ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi