Utente 264XXX
Nel mese di maggio, sentendomi stanca e avendo avuto per alcuni giorni la febbre, ho eseguito gli esami del sangue: Globuli bianchi e neutrofili bassi, linfociti alti, transaminasi alte come pure le gamma gt. Ulteriore indagine rivelò la presenza del monotest positivo. I successivi esami hanno accertato i valori normali del fegato e dei linfociti. A tutt'oggi, dopo circa 3 mesi, rimangono bassi i globuli bianchi ( 3,4 v.n. 4,0-11,0 ) i neutrofili (1,1 v.n. 1,8-6,7) e MCHC (31,7 v.n. 32,0-35,5).
Mi devo preoccupare? Quali indagine devo effettuare?

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
e' giusto fare una visita medica dall'Ematologo con emocromo e formula al microscopio ; la neutropenia inizia a diventare importante per cui è utile una valutazione specialistica.

Fatta la visita medica, si stabilisce un corretto programma diagnostico per indagare la neutropenia.
La saluto


Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!