Utente 272XXX
Buon giorno, vorrei un vostro parere su quanto mi sta' accadendo in questi giorni. Qualche giorno fa mi sono dovuta recare al pronto soccorso per dolori fortissimi di tipo trafittivo a livello dei cavi ascellari (bilateralmente) ed inguinali accompagnati da dolori ossei, muscolari e febbre fino a 39°. Mi hanno fatto gli esami del sangue riscontrando dei bassi valori di globuli bianchi 3.0 (rif. 4 - 11) e mi hanno detto di ripeterli dopo 2 giorni. Li ho rifatti e questi sono gli esiti:
Globuli bianchi 2.5 (4 -11)
Piastrine 120 (140 - 450)
Neutrofili 0.63 (1.20 - 6.93)
Ves 25 (1 - 20)
Per il resto è tutto nella norma.
I dolori e la febbre persistono (non ho ghiandole, noduli o rigonfiamenti strani) e per calmarli trovo sollievo solo con la tachipirina 1000 ma una volta esaurito l'effetto del farmaco, tornano forti. Il medico di famiglia pensa che sia qualcosa di virale e mi ha detto di ripetere ancora domani mattina gli esami e nel caso fossero ancora bassi mi manda dall'ematologo... Premettendo che non assumo cronicamente nessun farmaco, un quadro del genere potrebbe essere compatibile con la leucemia? Quali esami potrei fare per escluderla? Grazie in anticipo per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con leucemia proprio nò, ci sarebbe un forte aumento dei bianchi. Potrebbe trattarsi di forma virale . Sarebbe opportuno procedere agli esami virologici per mononucleosi, citomegalovirus e toxoplasma; ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi