Utente 202XXX
Salve dottori,

desideravo un parere in merito alle mie ultime analisi.
Le ho rifatte dopo qualche mese di assunzione di compresse di ferro perche' sono anemica da mancanza di ferro.
Ho ricontrollato ed i valori di emoglobina, sideremia, ferritina bassa ma nel range, adesso vanno bene, l'unico valore fuori range e' quello dell'RDW che e' pari a 16.
Ho letto che e' legato all'MCV ma questo e' nella norma.
Pensate possa essere un probema ?
Grazie
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ci deve trascrivere tutti i valori dell'emocromo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 202XXX

Certo dottore, di seguito i miei valori:

Sideremia 125 ug/dl (50-170)
PCR 0.01
Ferritina 17 ng/ml (11-307)
VES 18 mm (0-18)
WBC 5.5
RBC 4.61
HGB 13.3
HCT 39.7
MCV 86.1
MCH 28.9
MCHC 33.6
RDW 16.4 (11.7-14.6)
PLT 190
MPV 10.3
NE% 55.1
NE# 3.1
LY% 35.0
LY# 1.9
MO% 7.5
MO# 0.4
EO% 1.8
EO# 0.1
BA% 0.6
BA# 0.0

Spero vada bene
grazie
saluti

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non c'è nessun problema ; la variazione che segnala è soltanto di tipo statistico e lo scostamento non ha significatività, stia tranquillo.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 202XXX

grazie mille dottore.
Saluti

[#5] dopo  
Utente 202XXX

Salve,

volevo chiederle un altra cosa.
Soffrendo di anemia da ferro, ho preso le compresse (Axiferro) per 3 mesi circa.
Il risultato e' quello che le ho mandato nella email precedente.
Ho sentito il medico curante e mi ha detto di sospenderlo per 2 mesi circa e riprenderlo ogni mese per 15 giorni.
Lei e' daccordo con questa "terapia" ?

grazie
Saluti

[#6] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, sono d'accordo valutando però i risultati dei futuri esami prima della terapia
Un saluto

A. Baraldi