Utente 549XXX
Egregi dottori, premesso che sono un uomo di 70 anni e peso 56 kg. e alterzza mt. 1,75. Da un esame ematologico ho riscontrato di avere il dato S-COBALAMINA (VIT B12) di 118 quando il minimo è 172,00. I Leucociti sono 3.68 su 4.00, mentre gli Erotrociti sono 4.24 su 4,40. Il medico di base mi ha prescirtto due scatole da 5 fiale di punture di DOBETIN di 1000 mgr.. La prima scatola le punture vanno fatte una ogni settimana. La seconda scatola una puntura ogni 2 settimane. E' un dato molto basso. Che cosa può comportare questo dato molto basso? Quali sono i rischi che posso correre? Quali sono gli alimenti che possano aiutare a crescere questo dato? Ringrazio i signori medici che mi vorranno dare una risposta in merito.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non è un valore particolarmente basso e la terapia prescritta lo dovrebbe riportare nella norma. Che valori ha di MCV nell'emocromo ?
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 549XXX

Egregio dottore grazie della risposta. Lei mi dice che non è un valore molto basso ma se guardo i valori di riferimento il minimo è 172 mi sembra di essere distante da quel dato. Inoltre non le ho detto che nel Giugno 2012 sono stato operato di prostatectomia radicale. C'è un'attinenza con questo dato?
Il valore del MCV nell'emocromo è di 105 mentre i valori di riferimento sono da un minimo di 80 a un massimo di 100. Che riferimento è questo? Grazie se vorrà rispondermi.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì, ma non è un valore da allarme ; comunque le consiglio una valutazione ematologica presso un centro ospedaliero per escludere problematiche di anemia megaloblastica; presso questi centri potrà eseguire altri esami specifici, fermo restando che la terapia che sta facendo è quella corretta
Un saluto

A. Baraldi