Utente 721XXX
Gentili medici,
mio padre, 68 anni, ha effettuato ultimamente le analisi del sangue come check up di routine.
Gli eosinofili sono risultati al 19% (range massimo 7%) e i neutrofili a 38,6 (leggermente più bassi). Ha sempre avuto le piastrine leggermente più basse della norma da sempre.
Il resto delle analisi (emocromo, totale globuli bianchi etc), compresi gli esami della transaminasi, milasi, lipasi, trigliceridi etc ... vanno tutti bene.
Mio padre non ha asma ma da giovane aveva delle forti allergie al polline. Adesso molto meno ma il polline gli dà sempre un po' fastidio.
Gli eosinofili sono così alti da doversi preoccupare?
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

proprio patologia di tipo allergico porta ad un aumento degli eosinofili, quindi il consiglio è di contattare un allergologo per una valutazione completa, ma , comunque, non si preoccupi poichè in soggetti allergici è "normale" che gli eosinofili aumentino
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 721XXX

Mi scusi Dr. Baraldi,
guardando su internet (e so di non doverlo fare perchè non sono un medico), ho visto che l'aumento degli eosinofili oltre ad essere provocato da allergie, asma, parassiti ... potrebbe essere dovuto anche da malattie quali linfoma e leucemia. Un pochino mio padre è allergico al polline ... ma ...leggendo sulla leucemia mi è presa l'angoscia perchè stiamo aspettando una diecina di giorni per effettuare nuovamente l'emocromo con formula e l'attesa mi snerva.
Con questi valori, si potrebbe ipotizzare un inizio di leucemia?
Questi sono i valori dell'emocromo con formula al 30 maggio, quelli con gli asterischi sono i valori che non vanno bene (ma questo lo sa meglio lei di me!):
Leucociti 7,30 (4,50-10,00)
Eritrociti 4,95 (4,50-6,00)
Emoglobina 15,6 (13,5-18,0)
Ematocrito 46,3 (40-54,0)
Vol.glob.medio 93,4 (80,0-96,0)
Conten.emogl.medio 31,5 (27,0-32,0)
Concentr.media Hgb 33,8 (32,0-36)
Anisocitosi eritr. 12,2 (11,0-16,0)
Piastrine 262 (150-400)
Vol. piastrine medio 7,5* (8,0-11,9) *
FORMULA val.x10^3/ul
neutrofili 38,6* 2,82 *
linfociti 34,2 2,49
eosinofili 20,9* 1,52* *
basofili 0,3 0,02
Eritroblasti assenti
FERRITINA 392* (21,8-274,6)
La ferritina è dal 1992 che oscilla da 350 a 400. Non è mai stata più alta di 400 in tutti questi anni.
Ha fatto ovviamente anche gli esami come transaminasi,gamma GT, GOT/AST, GPT/ALT, amilasi, lipasi, glicemia, VES, sideremia,urine, Ca 19-9,PSA, Ca 125 ... e i risultati sono tutti nella norma.

Lei che cosa ne pensa? Dai neutrofili leggermente più bassi,e gli eosinofili al 20%, potrebbe essere un inizio di leucemia?
Il Vol.piastrine.medio lo ha sempre avuto sempre leggermente più basso, a volte a 7,8 a volte anche a 7,4.
Siccome abito molto lontana dai miei genitori e adesso sono da loro ... vedo che il mio babbo è molto preoccupato e guardando su internet ... mi sto preoccupando anche io.
Visto che è stato così gentile e veloce a rispondermi, spero di sentirla ripresto per questa mia angoscia.
La ringrazio ancora.


[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Signora, non pensi a patologie come leucemie e quant'altro che non hanno motivo di essere. L'emocromo di suo padre riporta soltanto un aumento di eosinofili per le ragione che le ho spiegato nel mio precedente intervento, gli altri valori sono normali. Consulti un buon allergologo.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 721XXX

La ringrazio Dr. Baraldi.
E' stato esauriente e molto gentile a rispondere tempestivamente alle mie domande.
Contatteremo un allergologo come lei ha consigliato.

Un saluto e grazie ancora.

[#5] dopo  
Utente 721XXX

Caro Dr Baraldi,
mio padre ha ripetuto l'emocromo con formula la scorsa settimana e i risultati sono tutti nella norma compresi gli eosinofili che, come lei mi aveva detto precedentemente, erano probabilmente aumentati per una forma allergica.
Grazie per le sue tempestive risposte.

Vorrei approfittare della sua cortesia se è possibile per porle un altro quesito ma questa volta su di me.
Sei mesi fa sono stata operata di tiroide (avevo il morbo di Basedow dal 2005). L'operazione è andata bene e in questo mese ho fatto il check up completo del post operatorio (oculista, otorino, ecografia al collo e tutti le analisi del sangue).
Tutto è risultato nella norma eccetto il ferro che si è alzato a 161.
Ho 35 anni, non fumo e bevo un bicchiere di vino rosso occasionalmente. Come medicinali prendo solamente l'Eutirox (112mg) e ho due calcoli alla colecisti che non mi hanno mai dato coliche.
Da marzo 2008 mi sono trasferita in California e ho mangiato più carne del solito e molte verdure e frutta, pochissima pasta (una volta a settimana).
Ho fatto anche una eco addominale e tutti gli organi sono nella norma (fatta eccezione per i due calcoli).
Le scrivo i risultati delle analisi per un quadro completo altrimenti mi dilungo troppo:

Ferro: 161 ug/dL (35-145)*
Ferritina 13 ug DL (7-136)
Calcio 9,2 (8.20- 10.2)
Fosforo 3,9 (2.7-4.5)
Proteina C reattiva 0,45 (0,0-5,0)
Transaminasi GO 15 (5-45)
Transaminasi GP 10 (5-45)
GGT 8 (5-39)
Amilasi 55 (10-100)
Amilasi pancreatica 20 (8-53)
Lipasi 26 (13-60)
Trigliceridi 65 (<200)
Colesterolo HDL 71 (>45)
Colesterolo 205 (<200)
Leucociti 7,5 (4.5-10.0)
eritrociti 4,39 (4.2-5.4)
emoglobina 13,90 (12.0-16.0)
ematocrito 39,90 (38-47)
MCV 88,80 (82-98)
MCH 31,00 (27-31)
MCHC 34,90 (32-36)
RDW 13,00 (11.5-15.0)
piastrine 295,00 (130-350)
neutrofili 56,00 (40-74)
linfociti 36,9 (19-48)
monociti 3,2 (3.4-9.0)*
eosinofili 1,0 (0.0-5.0)
basofili 0,4 (0.0-1.5)
LUC 2,4 (0.0-4.0)
VES 15 (<30)
Glucosio 86 (60-110)
Urea 25 (18-50)
Creatinina 0,83 (0.4-1.15)
Bilirubina totale 0,79 (0.2-1.2)

Anche le analisi delle urine e gli esami tiroidei vanno bene.
Mio padre che ha 68 anni ha il ferro con valori normali ma la ferritina un po' più alta da 15 anni ... che però non ha mai superato il valore di 400, al momento la ha a 370.

Vorrei sapere se il ferro a 161 può essere l'indice o l'inizio di qualcosa ... di una malattia brutta ... e poi mi piacerebbe "programmare" anche una gravidanza ... Il ferro a 161 è così alto??
Queste analisi le ho effettuate un paio di giorni prima che mi arrivasse il ciclo. La sideremia potrebbe essere un po' più alta anche per questo motivo?
Potrebbe essere uno sbaglio di laboratorio? E se non fosse, cosa devo fare? E nel caso restassi incinta, il ferro a 161 è pericoloso?
Grazie ancora una volta,
Elisa

[#6]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

stia tranquilla i suoi valori sono sostanzialmente normali anche con il ferro lievemente più alto, magari ripeta l'esame tra qualche tempo

Auguri
Un saluto

A. Baraldi