Utente 790XXX
Ho 43 anni peso 65kg e sono alto 1.70, e da circa 3-4 anni stò cercando di tenere sotto controllo il mio colesterolo sopra i limiti, dalle ultime analisi il mio medico di famiglia mi ha chiesto una visita di accertamenti per dei valori di piastrine un pò alti 410 perchè, secondo il suo parere, l'azione combinata con valori di colesterolo alto ( tot. 262 HDL 82 trigliceridi 120)può creare dei problemi.
C'è da dire che io dono il sangue abitualmente una volta l'anno da circa 10 anni e ho sempre avuto valori di piastrine alti da 380 a 395.
Oltre a chiedermi di fare una visita ematologica mi ha prescritto per il colesterolo TORVAST 20 una pastiglia al giorno.
In attesa della visita ematologica che ho per altro già prenotato, posso continuare a fare sport in palestra? E sopratutto esiste un'azione di rischio combinata colesterolo alto piastrine alte?
Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Un valore di piastrine intorno a 400.000 non è da considerarsi alto ma ai limiti superiori di normalità.
Riguardo il colesterolo il primo approccio dovrebbe essere di tipo dietologico con un'alimentazione ricca in frutta e verdura, molto pesce, pochi grassi,zuccheri in giusta quantità, poco o niente alcol, e un poco di attività fisica. Lei tra l'altro ha un ottimo valore di colestrerolo HDL che è quello "buono". Soltanto se con la dieta non si ottengono risultati voluti, si può prendere in considerazione l'utilizzo di farmaci
Un saluto

A. Baraldi

[#2]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il numero delle sue piastrine è in realtà ai limiti alti della norma e di per sè non è preoccupante, è vero però che un alto numero di piastrine associato all'ipercolesterolemia può determinare un aumento della viscosità del sangue, divenendo così fattore di rischio coronarico. L'attività fisica sicuramente può aiutarla a migliorare il suo profilo metabolico, che può giovarsi anche di un diverso approccio dietetico (eviti cibi ricchi di grassi saturi, dolci in eccesso e i fritti in genere). Vista la sua età, le consiglio di praticare anche un test da sforzo, in maniera da praticare con una certa tranquillità la sua attività sportiva.
Cordialmente
Dr. Vincenzo MARTINO

[#3] dopo  
Utente 790XXX

ringrazio i medici per il contributo.
Grazie e buona giornata