Utente 525XXX
Buongiorno dottore
scrivo per mia figlia di 19 anni che da circa 2 mesi riscontra 2 linfonodi ingrossati all'inguine visitata dal mio medico di base che non riscontra nulla di grave eseguiamo di mia iniziativa eco di seguito esito:


L'esame dell'inguine sx evidenzia la presenza di due linfonodi ingrossati arrotondati con sovvertimento della vascolarizzazione con caratteristiche ecografiche reattivo infiammatorie; il maggiore misura mm. 26,6 x 14,3 e l'altro mm. 25x 14,8 . Nella norma le strutture muscolo-fasciali e il fascio vascolo-nervoso.
utile approfondimento diagnostico mediante agobiopsia ecoguidata..

Emocromo tutto nella norma tranne:

VES a 29 (3-20)
PCR 17,7 (minore di 5.0
NEUTROFILI 71,5 (43-65)

HERPES SIMPLEX I+II ab IgG 16 ( 0.9 assenti 0.9-1.1 borderline 22.0 presenti)
TOXOPLASMA GONDII IGG E IGM NEGATIVO
EPSTEIN BARR IgG 69,1 ( 20 assenti 20-40 borderline 40 presenti)
EPSTEIN BARR IgM negativo
BARTONELLA HENSELAE Ab Ig totali 1:40 (1:10 assenti)
BARTONELLA HENSELAE Ab Igm negativo

Sottoposta a visita ematologica una settimana fa il professore che l'ha vista dice che potrebbe essere anche a causa della depilazione eseguita con rasoio e per ora in mancanza di altri sintomi di non fare altro. Controllo tra 2 mesi.
Voi cosa ne pensate??
Ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrete inviarmi.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Franco

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
TRAPANI (TP)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buonasera, le consiglio di seguire le indicazioni del collega che ha visitato sua figlia. Con la visita già si possono avere informazioni importanti, inoltre consideri che l'ecografia descrive il linfonodo come "reattivo" e quindi benigno dovuto a probabile infiammazione. In ogni caso è giusto ripetere un ecografia di controllo per vedere se si modifica qualcosa.
Spero di essere stato di aiuto, un saluto.
Dr. Giovanni Franco - Ematologo
www.dottorfrancoematologo.it
www.facebook.com/ematologopalermo

[#2] dopo  
Utente 525XXX

La ringrazio molto della sua risposta mi permetto di farle una domanda:
cosa significa sovvertimento della vascolarizzazione?
E' questa frase che mi ha mandato in panico!!!!
Grazie in anticipo.

[#3] dopo  
Utente 525XXX

Buongiorno
scusate il disturbo. Potrei avere una risposta alla mia domanda.
Grazie infinite.

[#4] dopo  
Utente 525XXX

Buongiorno dott.Giovanni Franco
non ho più ricevuto risposta alla mia domanda.
Potrei avere una risposta?
Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Franco

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
TRAPANI (TP)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Buonasera è un termine radiologico deve chiederlo all'ecografista che comunque li descrive come reattivi. Segua le indicazioni del collega ematologo a distanza non si può dire nulla. Buona sera
Dr. Giovanni Franco - Ematologo
www.dottorfrancoematologo.it
www.facebook.com/ematologopalermo

[#6] dopo  
Utente 525XXX

Dr.Franco
la ringrazio della risposta. Questa domanda l'avevo sottoposta anche al mio ematologo il quale mi ha risposto che l'ecografista si è contraddetto in quanto descrive i linfonodi come reattivi ma consiglia la biopsia!!!!
Intanto mia figlia ha rifatto gli esami
ematocrito nella norma
PCR a 22,5 (minore di 5)
VES a 44 (3-20)
Il mio medico di base vuole farla vedere da un infettivologo.
Lunedi' torniamo dall'ematologo il quale dice che c'è
una infiammazione ma ancora non si sa dove.
Lei cosa ne pensa??
Grazie