Utente 984XXX
Gentili dottori molti nutrizionisti affermano che per evitare l'accumulo di grassi, durante una dieta, è bene evitare alimenti che possano determinare un picco insulinco eccessivo, ossia carichi di zuccheri (dolci, carboidrati). ma la frutta non crea lo stesso picco? Non è ad alto indice glicemico? uno spuntino pomeridiano a base di frutta (pere, mele, banane ecc) non creerebbe un aumento dell'insulina e determinare le condizini per un accumulo di grassi?
O forse non è così che funziona la cosa....

spero in una risposta.
grazie

[#1]  
Dr. Salvatore Gialdino

20% attività
0% attualità
0% socialità
CASTROVILLARI (CS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
la frutta ha un basso indice glicemico,al contrario degli alimenti ricchi di carboidrati,ed è sicuramente consigliabile assumerla in quantita'appropriata per una corretta alimentazione.cordiali saluti
Dr. salvatore gialdino