Utente 314XXX
Salve,sono un ragazzo di 22 anni,volevo avere un vostro parere su un mio dubbio.Da sempre ho sempre mangiato tanti carboidrati.Mangio circa 5 volte al giorno e ogni volta che faccio uno spuntino devo mangiare carboidrati.Sia a pranzo che a cena mangio più di un'etto di pasta e nei vari spuntini mangio molto pane e carboidrati semplici.Ogni giorno devo mangiare la cioccolata.Bevo anche molto latte.Prima di dormire mi devo riempire di carboidrati altrimenti non dormo.Uso molto anche lo zucchero semplice.Bevo molti succhi di frutta.Mangio solamente frutta ad alto indice glicemico(arancie banane).Diciamo che la mia dieta è prettamente basata su carboidrati ad alto indice glicemico.
Ho provato a cambiare alimentazione ma mi sento male,non mi funziona più il metabolismo,ho sempre mal di testa,non riesco a dormire la notte,mi cala la pressione,mi cala anche la concentrazione,diciamo che vado in tilt...Anche dopo lo sport devo mangiare tantissimi carboidrati,soprattutto cioccolata e succhi di frutta altrimenti mi fa male testa e non riesco più a connettere(si parla di circa 200gr di cioccolata al latte durante il giorno).
Questo vale anche dopo uno sforzo mentale
Volevo sapere se tutto questo è nella norma,perchè confrontandomi con altri vedo che non mangiano tutti questi carboidrati...
Vi ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr.ssa Giulia Busonero

24% attività
0% attualità
8% socialità
()

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2012
Gentile lettore,
da quanto riportato in effetti la sua alimentazione è un pò troppo "ricca" di carboidrati.
Ha mai verificato di non essere in ipoglicemia quando ha questi sintomi?
Valuti con il medico curante, se non già escluso, che non abbia dei momenti di calo di zuccheri nel sangue con eventualmente livelli troppo elevati di insulina, se si confermasse è consigliata una valutazione endocrinologica.
Cordiali saluti
Dr.ssa Giulia Busonero