Gozzo micronodulare non tossico

Eg. Dott. il 27/02 u.s. nel ripetere l'esame ecocolordoppler nella zona aortica
perchè affetto da diabete mellito di tipo2,lo specialista diagnosticò:tiroide in sede, di normali dimensioni.Presenza di multipli noduli il maggiore a sn di mm 8,3x4,2x9,7.Unitamente a questo esame ho effettuato altri esami dilaborato= rio a carattere generale con relativi esiti: glicemia109,colesterolo hdl 47 totale 219,glicemia glicosilata 6,2,gpt/alt 19, got/ast 17, gamma-gt 16,ft3 2,49- ft4 1,14-tsh1,52 insulina 5.8,acido urico 7.67,esame urine chimico-fisi= co tutti nella norma.Sono sottoposto a terapia medica idroquark da 5 una pastiglia la mattina per l'ipertensione arteriosa,cardioaspirina una pastiglia dopo pranzo e per il colesterolo uso integratori "non colest" rispettando la dieta maditerranea con una certa precisione e quotidianamente 40' circa di attività fisica con l'uso del tape-reoland.La mia richiesta è sapere se questi micronoduli possono intensificarsi e diventare tossici.Cosa devo fare perchè non avvenga? Sono grato di una V/s risposta. Grazie di tutto.
[#1]
Dr. Domenico Russo Endocrinochirurgo, Endocrinologo 466 14 1
l'evoluzione della patologia nodulare tiroidea non è pronosticabile.
Sarebbe utile il ricorso ad una visita specialistica, magari controllando prima, se non lo ha già fatto, il valore degli ormoni tiroidei.
Saluti

Dr. Domenico Russo
endocrinologo

[#2]
Utente
Utente
Eg. Dott. la ringrazio infinitamente sia per la risposta al mio quesito che,principalmente, avermi suggerito suc=
cessivamente come comportarmi e rimanere sempre attivo nell'ambito della prevenzione.Grazie per quanto da Lei
declinato.
Alimentazione

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto