Utente
Sono una mamma di 42 anni. Sono alta 1,73 peso ca. 59/60 kg faccio attivita' fisica.
Circa 1 anno fa ho fatto una dieta(sono stata da 1 endocrinologo)per perdere 4 kg.,Voi direte ma che sciocchezza, pero' ho un lavoro (faccio i turni)dove purtroppo non posso mangiare pertanto avevo acquisito delle abitudini alimentari sbagliate con conseguente aumento di peso ingiustificato.
Io scrivo perche' ho bisogno di qualche consiglio, nonostante il giusto (forse ) profilo alimentare forse non sono stati presi in considerazione alcune mie problematiche ovvero continua ad essere fortemente stitica (uso Veravis per evacuare) e ho sempre la pancia gonfia. Da tener presente che conduco comunque 1 vita sana, bevo molto e mangio molta frutta e verdura. Nonostante tutto questo il mio giro vita e' sempre con le "salsicce".
Ha qualche consiglio da darmi? Le sarei molto grata.
I miei valori sono buoni non ho problemi di tiroide .
Nella dieta che mi e' stata prescritta mi viene consigliato di portare al lavor dei panini. Forse mangio troppo asciutto?
Grazie

[#1] dopo  
Utente
Grazie infinite per la sollecita risposta.
La cellulite non e' il mio problema, rientro in quella piccola percentuale di donne ke ne ha veramente poca anzi pochissima. Il mio problema e' piu' la stitichezza e la pancia gonfia .La "ciccia" dei fianchi sara' sicuramente una mia tipicita' ma non e'cellulite.
Ho consultato sempre e solo specialisti perche' la salute e' una cosa seria: Volevo solo un'ulteriore consiglio perche' questo problema che mi assilla troppo e mi rende nervosa (peggiorando sicuramente il tutto)Non soffro di colite.
Grazie comunque per disponibilita'