Utente 264XXX
Salve, oggi mia madre ha effettuato un'ecografia addominale, il dottore però si è soffermato molto nel punto della tiroide, adesso copio qui il referto:ECO TIROIDE ghiandola tiroidea di dimensioni conservate ( 12mm circa il diametro A-P bilateralmente). Modesta disomogeneità dell'ecostruttura nel lobo dx in assenza di lesioni focali. A SINISTRA DUE MICRONODULI IPODENSI DELLE DIMENSIONI DI CIRCA 4,4MM. E 3,6 MM., NON VASCOLARIZZATI. TRACHEA IN ASSE. premetto che è stata diagnosticata la sindrome di Lynch E circa 2 anni fa è stata operata per tumore al colon con asportazione di una parte di questa (colectomia destra e sinistra) ed ha seguito due cicli di chemioterapia, allo stesso modo 10 anni fa il primo tumore nell'utero all'età di 35 anni con asportazione totale,e a seguire ciclo chemioterapico. In famiglia 2 fratelli di mia madre sono morti di tumore, uno l'aveva al pancreas, il fratello più grande aveva già metastasi sparse, suo padre è morto di tumore allo stomaco, tutti e 3 sono deceduti a causa dei tumori intorno all'.età di 40 45 anni. Sua sorella ha avuto 4 tumori uno dei quali era già andato in metastasi,attualmente continua la chemioterapia. Potrei gentilmente sapere cosa vuol dire questo referto in attesa di consulto con l'endocrinologo del nostro ospedale? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Una valutazione di un esame ecografico, andrebbe fatta prendendo visione diretta almeno delle immagini.
L'esame, infatti, e' strettamente operatore dipendente.
Sottolineati quindi i limiti per una valutazione a distanza, per come viene riportato il referto, non sembrano esserci elementi di particolare significato.
Andrebbe in ogni caso valutata, anche, la funzionalita' tiroidea e il profilo anticorpale.
Valutazioni che necessariamente fara' il collega endocrinologo, che visitera' Sua madre.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino