Utente 315XXX
Buonasera,
vi scrivo perché da circa tre mesi ho problemi con il capezzolo sx. Devo dire che corro abitualmente 3/4 volte la settimana per circa 1h.
Circa 3 mesi fa ho avvertito una forte irritazione al capezzolo sx e non ci ho dato molto peso visto che è abbastanza normale per chi corre (anche se generalmente su lunghezze superiori) ravvisare eventualmente questi problemi.
Da allora corro con cerotti ed il fastidio si presenta raramente.
Quello che più mi disturba, però, è che da allora, anche per l'applicazione del cerotto, mi sono accorto che il capezzolo sx è più grande del dx (non so se lo era già prima o se derivante dall'irritazione) ed anche quando non avverto fastidio, la dimensione rimane quella.
Al mattino capita spesso che è anche più turgido dell'altro, fenomeno che rimane anche durante la giornata, anche se non corro.

Il mio medico di famiglia che un mese fa mi ha visitato ha ritenuto di non fare ulteriori accertamenti poiché alla palpazione non ha ravvisato alcuna anomalia nonostante l'ingrossamento si veda a occhio nudo.
Mi ha suggerito di mettere del Gentalyn Beta all'occorrenza (caso di irritazione), ma con i cerotti riesco senza avere grossi problemi.

Chiedo se a vostro avviso è opportuno comunque fare una visita specialistica.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Essendo un oncologo , ma anche un ex ultramaratoneta, da quanto scrive non ci trovo nulla di preoccupante, anche a seguito della visita del curante, ed è probabile che questa situazione .......ci sia stata da sempre (^___^) e la normale irritazione da sfregamento della maglietta l'abbia messa in evidenza alla sua attenzione per la prima volta.
Ovviamente senza una visita diretta la mia ipotesi ha scarso valore.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com