Utente 394XXX
Gentili dottori,
vi scrivo per mia nonna che ha 81 anni, è diabetica, soffre di ipertensione e ha episodi di tachicardia. Attualmente assume mezza compressa la mattina emezza il pomeriggio di dilatrend da 25 mg, una compressa la mattina di metforal da 500 mg, e a pranzo assume una compressa di xarelto da 20mg e una compressa di metforal da 1000 mg, ed infine a cena assume una compressa di metforal da 1000 mg; e per due volte a settimana assume una compressa di lasix. In seguito ad un episodio di tachicardia fu condotta al pronto soccorso dove gli hanno prescritto il dosaggio degli ormoni tiroidei, i risultati degli esami sono:

Free T3 2,92 pg/ml (2,60 - 5,30)
Free T4 1,56 ng/dl (0,82 - 2,00)
Tireoglobulina (HTG) 2,0 ng/ml (0,2 - 70)

Anticorpi Anti Tireoglobulina 376,90 UI/ml (< 18)
Anticorpi Anti Perossidasi Tiroidea 38,20 UI/ml (< 8.0)

Anticorpi Anti Recettore del TSH 0,14 U/L assenti < 1.0
dubbio 1.1 - 1.5
presenti > 1,5

Vorrei sapere quale può essere la causa degli anticorpi elevati ? E cosa mi consigliate di fare in tal caso ?

Vi Ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Abbadi

20% attività
4% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Salve,
Da una prima valutazione la sua tiroide non sembrerebbe essere la causa dell'episodio di tachicardia.
Ė stato dosato il TSH?
Ha fatto una ecografia tiroidea?
Dr. Vincenzo Abbadi
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Gentile dott. Abbadi,
il medico curante alla luce dei risultati sopra riportati ha sospettato una tiroidite autoimmune, e gli ha prescritto ulteriori esami di cui riporto i risultati:

GLOBULI ROSSI 3.570.000 MMC (4.100.000 - 5.000.OOO)
HB 11,4 G/DL (12,0 - 15,0)
VALORE GLOBULARE 1,3
HTC 34,9
VOLUME CORPUSCOLARE MEDIO (MCV) 98,0 FL (82,0 - 96,0)
CONC. EMOGLOBINA CORP. MEDIA (MCHC) 32,6% (31,0 - 36,0)
CONTENUTO EMOGLOBINICO CORPOSCOLARE MEDIO (MCH) 31,9 PG (27,0 - 34,0)
RDW 14,7
GLOBULI BIANCHI 6.250 MMC (4.000 - 10.000)
PDW 14,8
NEUTROFILI 50,1% (45,0 - 70,0)
BASOFILI 0,1% (0,O - 2,0)
EOSINOFILI 4,5 % (1,0 - 8,0)
LINFOCITI 35, 4% (20,0 - 48,0)
MONOCITI 9,9% (5,0 - 12,0)
PIASTRINE (PLT) 239.000 /MMC (140.000 - 380.000)
MPW 9,1

GLICEMIA 113 MG/DL ( 60 - 110)
EMOGLOBINA GLICOSILATA 6,1% (4,2 - 6,2 DIABETICI SCOMPENSATI > 10)

TSH 1,760 MLU/L (0,250 - 5,000)

Ciò che ha preoccupato il medico curante stando a questi risultati è l'accenno di anemia, e siccome in passato ha avuto episodi di ematuria e sospettando che l'anemia possa derivare da una perdita di sangue dalle urine gli ha prescritto un ecografia all'apparato urinario. Ciò che desidero conoscere a prescindere dalle altre problematiche, un Suo parere sul profilo tiroideo ed eventuali rimedi da adottare.
In attesa di un Suo riscontro porgo Cordiali Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Abbadi

20% attività
4% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Salve
Verosimilmente siamo davanti ad un caso di tiroidite cronica per cui per completezza di indagine va fatta L'ecografia tiroidea.
Nel caso confermasse ciò non va fatta nessuna terapia e l'indicazione è quella di eseguire controlli periodici con dosaggio di ormoni tiroidei e TSH ogni sei mesi e controllo eco grafico annuale. Chiaramente dopo una accurata visita sarà il suo medico curante a decidere il meglio per il bene della paziente.
Dr. Vincenzo Abbadi
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio