Utente 433XXX
Gentilissimo dottore, da due anni proviamo ad avere un figlio con mio marito senza successo.a febbraio solo ho avuto un aborto spontaneo alla 5+4. A settembre ho subito un intervento di miomectomia e durante l'ultimo ciclo ho effettuato i dosaggi ormonali. Ho un dubbio riguardo il profilo tiroideo. Il tsh risulta a 4 in un range di 0.25-5. Ft3 é a 5.99 in un range di 4-8.30 e il ft4 é a 14.80 in un range di 10.60-19.40.
Il mio medico mi ha consigliato una visita dall'endocrinologo e durante la visita la dottoressa mi ha detto che ai fini del concepimento il mio tsh va bene e mi ha dato da prendere eutirox 0.25 giusto per farmi contenta.tra un anno la prossima visita e in caso di gravidanza usare la stessa posologia. Ora io Le chiedo: é vero che ai fini di una gravidanza il mio tsh a 4 non é alto? E l'uso dell'eutirox 0.25 é giusto? In quanto tempo scenderà il mio tsh? In attesa di una Sua risposta spero immediata e sicuramente valida, Le porgo i miei più sinceri auguri di buon anno.

[#1] dopo  
431733

Cancellato nel 2018
Non si capisce il razionale dell'eutirox, considerato che il profilo degli ormoni tiroidea sembra essere in ordine. Non ha senso la assunzione "per farla contenta"... rischia di generare comunque squilibri. Certamente la difficoltà alla gravidanza ha die problemi che la riguardano e che il ginecologo deve inquadrare e risolvere, ma viene subito una domanda: quale è la condizione spermatica di suo marito?
Dr. Carlo Rando
www.andrologiaonline.it