Utente 379XXX
Gentilissimi Medici,

vorrei, cortesemente, una vs. interpretazione di confronto su dei recenti esami effettuati relativi alla tiroide per un eventuale ipotiroidismo:

FT3 1.86 (valori di riferimento 1.8 - 4.0)
TSH 4.43 (valori di riferimento 0.25 - 4.5)
TPO 1 (valori di riferimento fino a 10)
ATG 1 (valori di riferimento fino a 10)
TG 4.9 (valori di riferimento fino a 78)

Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondere.
Marco

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Un lievissimo incremento del TSH con ormoni tiroidei nella norma e profilo anticorpale negativo, non è conclusivo per disfunzioni o patologie.
Sono infatti possibili lievi fluttuazioni del TSH anche in soggetti sani.
Tuttavia, se lo ritenesse opportuno il suo medico curante, troverei utile effettuare anche un esame ecografico.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

20% attività
16% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Concordo sulla necessità di un esame ecografico e monitoraggio nel tempo ( colesterolo? peso?)
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo - VARESE -