Cortisone aumento pressione arteriosa e tachicardia

Buongiorno,

soffro da parecchi anni di mal di schiena, causati perlopiù da ernie discali a livello lombosacrale, che causano formicolio alla coscia sinistra.
A suo tempo mi era stato prescritto il Medrol solo che l'ultima volta, oltre a stare subito molto meglio dopo le prime due compresse, mi hanno provocato un rialzo della pressione arteriosa (io l'ho sempre avuta tendenzialmente bassa) e una forte tachicardia per cui, su consiglio del medico di base, ho interrotto subito. Il fisiatra che invece me lo ha prescritto, ha detto che non è stato il cortisone a provocare quelle reazioni...

Il Medrol va assunto solo come terapia o si può prendere anche al bisogno?
Cordialmente.
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
Gnetile utente
gli effetti da lei riferiti sono contemplati con l'uso di cortisone

Tommaso Vannucchi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test