Utente
Buongiorno,
sono una ragazza di 27 anni. Da un anno a questa parte ho sovente problemi di stomaco. Sono stata più volte dal medico curante che mi ha prescritto in primo luogo degli inibitori della pompa protonica e poi, visto che i dolori persistevano una gastroscopia. La gastroscopia non ha evidenziato particolari problemi, solo una leggere irratazione. Continuo però ad avere dolori ed in particolare, da 5 giorni a questa parte, i dolori si sono intensificati.. ora ho ricominciato (da due giorni) con pantozol 40 mg alla mattina, ma i dolori non si attenuano.. sono molto preoccupata e ho paura che possa trasformarsi in un'ulcera.
La gastroscopia l'ho fatta in ottobre 2011, è possible che un'ulcera si formi in poco tempO?
grazie Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
credo che debba specificare meglio i suoi dolori (bruciore, peso, etc.) e magari dire qualcosa di più sulla sua digestione.

Cordialità.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Salve, la ringrazio già da ora per la sua risposta.
Sento bruciore allo stomaco e crampi intestinali.. stamattina avevo anche la nausea però non ho avuto episodi di vomito.

I dolori sono continui, dopo i pasti dimunuiscono leggermente..

Grazie Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
credo che di fronte ad un esito di normalità gastroscopica non vi sia indicazione all'uso di inibitori di pompa (pantoprazolo) addirittura a dosi di 40 mg.

Credo debba provare con un antispastico + simeticone e prendere in considerazione, insieme allo specialista, l'eventualità di indagare un colon irritabile.

Resto a sua disposizione.

Saluti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it