Utente
Buonasera a tutti. Non è la prima volta che scrivo in questo topic .sono veramente disperato e spero che possiate rassicurarmi. Sono un ragazzo di 23 anni che da dicembre scorso è incappato in un problema che mi sta esaurendo. Ho cominciato ad avere diversi problemi digestivi e intestinali. in particolar modo sono comparse feci gialle e molli. da gennaio a giugno ho fatto una marea di esami preso dal panico di avere tumori allo stomaco, fegato ecc. sono i seguenti:
- svariate ecografie addominali (almeno 4 e tutte regolari)
-colonscopia(nella norma)
-risonanza del tenue(nella norma)
-un infinita di esami del sangue di cui l ultimo è di un mese fa( regolari)
-risonanza col constrasto di tutti i parenchimi addominali(regolare)
-gastroscopia( che ha evidenziato un ulcera cicatrizzata e una gastrite ora guarita)

alla luce di questa gastrite ho fatto una dieta strettissima niente fritti e soffrtitti ne dolci ecc ecc.e guarita la gastrite sono stato molto meglio. Per tutta la metà di agosto e tutto settembre fino ad ora le cose erano migliorate , le mie feci avevano raggiunto u na consistenza e un colore abbastanza normali, sempre chiare ma non gialle. il mio gastroenterologo mi ha detto che secondo lui posso mangiare anche un cavallo per cui ho cominciato a introdurre qualche dolcetto, i legumi e qualche affettato nella mia dieta. E inoltre come risultato degli esami fatti mi ha diagnosticato il colon irritabile.
Da tre giorni ci risiamo feci gialle e molli. io non ho mai sofferto di problemi di questo tipo e sono sempre stato regolare.e mai ho avuto un alterazione di colore e consistenza delle feci cosi prolungata.
Basta digitare su internet feci gialle e scappa fuori solo ed esclusivamente il fatto che preannunciano tumore al pancreas o pancreatiti. Io non studio piu e la mia vita è ferma. io ho molta paura che sia il pancreas a non funzionare ma ho fatto tutti quegli esami che vi ho scritto sopra che non evidenziano nulla. io ho gia avuto una neoplasia a 15 anni un osteosarcoma e sono guarito bene. Io volevo chiedervi se è vera questa cosa delle feci gialle e del pancreas E poi se pur avendo esami regolari il mio pancreas non funzioni bene o si stia ammalando. Finche ho queste feci gialle devo fare dei controlli periodici ,del sangue e ecografia? Se ci fosse stato anche un minimo problema nel pancreas un tumore in fase iniziale o altro si sarebbe visto dagli esami che ho fatto giusto?
, mi sono rivolto ad internet perche non so piu cosa fare e ho molta paura. spero in un vostro parere . intanto vi ringrazio per la pazienza

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
non pensi a brutte malattie, sembra un colon irritabile.

Ha fatto esami delle feci?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestività della risposta.é parecchio che non faccio esami delle feci e li avevo fatti tutti. Risultava solo la calpoprectina fecale a 200. quale esame dovrei fare e per cercare cosa? L esame chimico fisico? Cmq ho da un po' di tempo un forte dolore alla schiena sulla scapola sinistra può essere correlato al mio problema? Gli esami che ho fatto bastano per escludere problemi al pancreas? Grazie ancora e scusi per le mie domande ma sono un po' spaventato perché è un anno che ormai non sto bene sono spesso debole e ho meno appetito.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Per esame delle feci complato intendo la ricarca di batteri, miceti e parassitii, oltre che il chimico-fisico.
Ad ogni modo la sua storia non depone per neoplasia pancreatica, oltre al fatto che questa associazione che lei ha fatto fra feci gialle e neoplasie del pancreas è fuorviante oltre che assolutamente aspecifica.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
si gli esami parassitologici li ho fatti e sono negativi. Io ho letto quei documenti di gastroenterologia che associavano feci gialle ad un problema di enzimi pancreatici . Io ho amilasi e lipasi nella norma e onestamente nom ce la faccio piu va fare esami del sangue ne ho fatti 4 solo in 5 mesi. l unica cosa è questo colore giallo che è davvero brutto da vedere , evidentemente qualcosa che non va nel mio processo digestivo ci sta. Solo che non sO capire cosa e il non darmi una spiegazione mi fa preoccupare. Il colon irritabile può dare questo sintomo? Non capisco cosa sia cambiato in me in quest ultimo anno. prima ero regolare , feci perfette poi nel giro di una settimana cambia tutto e resta così per mesi. ho fatto esami importanti come la risonanza. magari tra un po' di tempo se le cose non migliorano posso ripetere qualche esame? Almeno ora ,guarita la gastrite ,mangio anche se ho la digestione lenta .la mia preoccupazione nasce dal fatto che fatta la chemioterapia( 9 anni fa) possa aver affaticato e miei organi nobili. poi dopo io ho sempre mangiato tanto per rimettermi in forma e fissato con la palestra ho preso diverse dosi di proteine in polvere. Ora sto cercando di stare piu attento col mangiare piu di così non posso fare. Io la ringrazio per avermi ascoltato e risposto con velocità! È stato davvero gentile.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il colon irritabile e la dieta e/o il tipo di cibi assunti possono condizionare colore e consistenza delle feci.

Si tranquillizzi e
consideri l'opportunità di farsi seguire da un gastroenterologo.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it