Disfagia post ictus

Buongiorno, mio padre di 75 anni a causa di un ictus cerebrale ha una brutta disfagia che non gli consente di deglutire niente, nemmeno la saliva! Tant'è che i medici, dopo 2 mesi di sondino naso-gastrico, gli hanno messo la peg. Chiedo a voi se una volta dimesso è corretto farlo vedere ad una logopedista oppure è meglio portarlo da un gastroenterologo? C'è qualcosa che si può fare?
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,8k 615 346
Se la situazione e' irreversibile come sembrerebbe,la peg e'un'ottima soluzione anche a lungo termine.Certo se e' possibile e utile una riabilitazione,ben venga.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio