Referto rx tubo digerente con gastrofin

Buonasera,

Dopo vari esami (gastroscopia, ecografia allo stomaco) mi e' stato prescritto questo RX per escludere sospetta sindrome di Wilkie.

Ho effettuato l'esame e il referto indica che "lo stomaco, a forma di uncino, con rilievo mucono normale, alterna fasi di iporonia e ipoperistalsi con altre di peristalsi inefficace e pertanto svuotamento ritardato".

Tutto il resto e' normale.

Le spiego i miei sintomi comuni: palpitazioni al cuore (soprattutto a stomaco pieno o in caso di bruciore di stomaco), bruciore di stomaco, senso di pesantezza immediata anche dopo pasti molto piccoli, perdita di peso, nausea mattuttina o comunque una limitata voglia di mangiare nel mattino, feci dalla consistenza morbida di colore marrone chiaro/giallo, diarrea occasionale.

Problemi al cuore, tiroide a allergie al glutine sono gia' state escluse. Per evitare l'aggravarsi di questi problemi, seguo una dieta molto salutare priva di alcool, caffe', te', cibi fritti e cibi speziati. In particolare i cibi speziati mi provocano molti fastidi.

E' un anno che faccio controlli e provo medicinali come il peridon e i fermenti lattici ma nessun beneficio.

In particolare i primi sintomi gravi si sono manifestati con fortissime palpitazioni al cuore, dissenteria e perdita di peso (7kg in un paio di mesi). Da qui ho iniziato a fare vari test. L'ultimo quello di cui Vi chiedo gentile analisi per capire da quale problema sono affetta.

In particolare e' un problema permanente o temporaneo? Di quale gravita'? Si puo' curare?

Grazie per la Vs. cortese attenzione
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 7
Il risultato dell'ex sembra escludere una s. Del compasso mesenterico. I disturbi piuttosto complessi richiedono invece una attenta visita gastroenterologica per valutare una terapia adeguata.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dott. Rossi.

In attesa di un'ennesima visita per la quale sono in lista, potrebbe chiarirmi il risultato del referto?

Non capisco quale sia il problema/sindrome dal quale il mio stomaco e' colpito e se si tratti di una sindrome temporanea o meno.

Inoltre al momento non mi sono state offerte ulteriori ipotesi di analisi poiche' credo di averle fatte proprio tutte.

Grazie ancora

Cristiana
[#3]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 7
Lo stomaco è ripiegato ad uncino probabilmente a causa della sua conformazione fisica (alta e magra) pertanto il suo svuotamento è piu lento e difficoltoso.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi sembra dunque di capire che si tratta di un problema permanente.

E' pero' strano che si sia verificato solo adesso e non da quando ero piccola poiche' trattasi di una condizione legata alla mia fisicita'.

La ringrazio ancora per il suo consulto.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio