Salivazione eccessiva e sforzo ad eruttare

Salve, sono Iolanda: ho letto le varie risposte che riguardano l'aria nell'esofago, ma nessuna parla della salivazione eccessiva. (ho 78 anni) Premetto che è una vita che soffro di questi disturbi..., ma prima erano rarissimi e leggeri. Io spesso, indipendentemente dal cibo che mangio, avverto che il cibo non è sceso nello stomaco..., mi prende uno sforzo ad eruttare e mi sforzo continuamente..., con salivazione eccessiva fino ad asciugarmi la bocca con vari fogli di scottex., finchè l'aria non fuoriesce tutta con un rumoraccio di sgorgo,e questi sforzi a volte durano piùà di mezz'ora: è una grande sofferenza. Chi può dirmi cosa posso fare? quando prendo Peridon e gaviscon prima e dopo i pasti , sto abbastanza bene..., ma poi? debbo prenderli a vita ? Grazie per una risposta.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
La scialorrea ha varie cause,
tra cui patologie esofagee come le esofagiti da reflusso.
Ha eseguito una gastroscopia diagnostica?

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr Dottore,grazie per aver risposto. La gastroscopia non l'ho fatta (perchè non la sopporterei, sono molto ansiosa), ma ho fatto delle analisi particolari che si avvicinano alla gastroscopia del quasi 90% ( come mi ha detto il mio medico). Sono risultata positiva all'Helicobacter , ho fatto la cura di una settimana circa e alla visita del soffio nel recipiente, è risultata eradicata.
In quanto all'esofagite da reflusso..., si, ne soffro da tanto: per alcuni periodi ne ho sofferto e per molto tempo no, ma questo è il primo anno che mi viene con la salivazione eccessiva.. Dovrò sempre stare attenta a mangiare piano piano..., prendere il peridon e il gaviscon per sempre?? Ho notato che riesco a capire quando dopo il pasto farò fatica a fare uscite l'aria dall'esofago, me ne accorgo quando inizio a mangiare: in tal caso debbo saltare il pasto?? mi consigli Lei. Grazie.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
<<ho fatto delle analisi particolari che si avvicinano alla gastroscopia del quasi 90% ( come mi ha detto il mio medico)>>,
purtroppo questa percentuale di "avvicinamento" non è realistica nè condivisibile.

<<prendere il peridon e il gaviscon per sempre??>>
il problema è esattamente calibrare la terapia acquisendo dati oggettivi (=>gastroscopia).

Superi la sua ansia,
esegua la gastroscopia,
vedrà che non vi saranno problemi.

Prego

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio