Il medico mi ha dato lucen

Salve dottori,sono un ragazzo e ho 21 anni!Da maggio ho iniziato ad avere difficoltà nel digerire,in pratica ad esempio dopo aver mangiato mi sento come un peso sul petto e per stare meglio devo sforzarmi per fare delle eruttazioni,ma anche se ci riesco dopo qualche minuto il fastidio ritorna e a volte quando mi sforzo mi sale l'acidità e mi sento come se in gola c'è freschezza,è una sensazione molto sgradevole! Ho eseguito i breath test e siccome era positivo mi hanno fatto seguire una cura con antibiotici per dieci giorni,dopo questa cura i sintomi sono tornati e recandomi da un gastroenterologo mi ha detto che piu che il batterio ho sintomi di reflusso ,se ad esempio mangio dolci o fritti sto malissimo se mangio piu equilibrato non ho molti fastidi e piu che acidità( che mi sale quando mi sforzo per digerire),è proprio la difficoltà a digerire che mi fa stare malisimo,non ho dolori,stipsi nè bruciore allo stomaco,a questo punto il medico mi ha dato lucen da 40 mg una volta al gg e peridon tre volte al giorno da fare per un mese,li assumo da due giorni e già va molto meglio,nel caso pero dopo un mese di terapia i sintomi persistono farò una gastroscopia e ovviamente ripeterò il breath test,volevo chiedervi possibile che sia davvero reflusso ? che mi sia preso all'improvviso ? non avevo mai avuto in 20 anni di vita problemi del genere mangiavo di tutto e fumavo adesso non piu da quando ho questo problema.Come ultima domanda volevo chiedervi il reflusso andrà via dopo questa cura con lucen e peridon o me lo porterò a vita ? ho letto anche che il reflusso causa l'esofago di barrett e l'esofago di barrett il tumore,se anche io dovessi avere questo esofago di barret ci sono delle operazioni che non fanno venire il tumore ? mille grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,8k 615 346
Si,e' verosimile.Stia tranquillo,quanto paventa riguarda un'esigua minoranza di persone.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio