Utente
salve dottori, ho 27 anni e voglio esporvi questo piccolo disturbo che ho di tanto in tanto da circa tre settimane... prima di tutto voglio dirvi che 2 mesi fa dopo aver fatto una gastroscopia mi è stata riscontrata piccola ernia iatale, esofagite e reflusso gastroesofageo e mi è stata data una cura che ho terminato 20 giorni fa... ora veniamo al dunque... da circa tre settimane di tanto in tanto ho tipo bolle di aria che mi salgono dallo stomaco alla gola senza eruttazione... è una cosa molto fastidiosa perchè quando mi capita per 4/5 secondi è come se mi mancasse il respiro... ho notato che mi capita sia a stomaco vuoto che pieno... una volta ad esempio ero a lavoro, sono cameriere, e mi è capitato questo fastidio dopo che per un po di tempo avevo appoggiato sulla parte destra dell'addome una pila di piatti...altre volte mi capita anche solo se mi agito un po... volevo chiedervi se puo dipendere sempre da quello che vi ho spiegato sopra oppure no...sono abbastanza ansioso e subito mi preoccupo... grazie in anticipo...

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di aerofagia, ossia di eccesso di aria nello stomaco. Probabilmente il fattore ansiogeno accentua il fenomeno che é favorito dall'ernia. Cerchi di deglutire meno aria e di assumere qualche prodotto a base di simeticone.


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, grazie per la sua veloce e esaudiste risposta... Volevo dirle che ho preso per una settimana trio carbone in fiale una al giorno dopo pranzo e per il periodo del trattamento non ho avuto più questo tipo di disturbo, finito però è ricomparso...quindi lei mi dice che non è nulla di più grave ad esempio qualcosa legata al cuore, perché ho sentito persone che avevano il problema simile al mio ed era legato al cuore... Grazie ancora

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no. Tale problema potrebbe però comportare di riflesso a delle manifestazioni cardiache (tachicardia, extrasistoli, ecc) che non sono patologiche.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora per la risposta, dottore...ma vorrei chiederle cosa sono le extrasistoli?scusi la mia ignoranza...poi volevo dirle anche che da ieri sera dopo aver mangiato,e precisamente dopo 3/4 ore, è come se avessi lo stomaco sempre pieno...sarà colpa della mia cistifellea che in ospedale mi dissero che ce l'ho storta e quindi non riesco a digerire bene?grazie in anticipo

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

L'extrasistole è la forma più semplice di aritmia dovuta ad una contrazione prematura del cuore che altera la successione regolare dei battiti cardiaci. Questo evento può verificarsi in presenza di distensione gastrica, come nel suo caso. Necessita di appropriata terapia e di accorgimenti dietetici per evitare la formazione di gas nello stomaco.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore grazie per la risposta...ora la ricontatto perché stasera dopo un po' che ho mangiato mi è successa una cosa insolita...è stato come se avessi avuto sempre delle bolle d'aria allo stomaco che però non sono salite in gola ma le ho sentite sempre nello stomaco a destra e dopo averle avvertite mi è rimasto un piccolo dolore fastidioso dietro la schiena sempre a destra sempre in corrispondenza dello stomaco e della colecisti...può essere sempre lo stesso problema che già mi ha detto o qualche altra cosa? La ringrazio in anticipo

[#7] dopo  
Utente
Gentile dottore scusi ancora per il disturbo...volevo dirle che quando ho avuto l'episodio di stasera che le ho spiegato nella precedente risposta, ho avvertito come qualcosa che si muovesse all'interno del mio corpo, credo dello stomaco, che poi appunto mi ha provocato un piccolo dolore dietro la schiena come le ho detto prima che ho tutt'ora...mi scusi ancora per il disturbo ma essendo una persona ansiosa mi preoccupo e vado nel panico... Grazie ancora

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sempre lo stesso problema: aria nello stomaco.


Si tranquillizzi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it