Utente
Salve, premetto che a causa di problemi universitari risolti ho passato un periodo di fortissimo stress, ho avuto pure acufeni passati passato lo stress.. ho superato il tutto senza farmaci ne psichiatra. Dopo un evento di candidosi orale insorto molto probabilmente dopo un rapporto (etero sottolineo), non ce piu diagnosi clinica di candida ma persiste una patina sul dorso della lingua che prima non cera... da quasi un anno, ho pure tolto un papilloma tonsillare tramite escissione qualche mese fa e stranamente pure la patina sta scomparendo.

Comunque fatte queste premesse volevo sapere se la candidosi puo essere presente o comunque avere alterato la mucosa dello stomaco, non digerisco piu molti alimenti, specialmente ortaggi rossi, la sera soprattutto ho dolori epigastrici leggeri ma pungenti indipendentemente da ciò che mangio, questi dolori non sono costanti ma presenti durano qualche secondo e compaiono entro un raggio d'azione che arriva allo sterno superiormente ed al primo addominale in basso, ma l'epicentro è la punta bassa dello sterno, ogni tanto li evoco se sto seduto e faccio respiri profondi gonfiando l'addome ma non sempre, ho avuto pure dolori improvvisi intercostali con dispnea, il problema era reale perchè venivano quando scendevo dalla montagna... secondo voi ce un problema della parete addominale quindi devo andare dall'ortopedico o il problema puo essere viscerale?
ps. se premo col dito l'epigastrio scivolando sotto lo sterno non provoco dolore ma fastidio ho pure una leggera nausea che accompagna il tutto, le anali sono tutte normali tranne la concentrazione media di emoglobina scesa (sempre nel range è 32 ma dall'anno scorso è scesa perchè era 35,5).
Sono iscritto in infermieristica e prima di iniziare il tirocinio ho eseguito un semplice ecg nella norma, c'era un'aritmia respiratoria ha detto il cardiologo ma è una cosa positiva, il dubbio che siano dolori dovuti a sofferenza cardiaca c'è in me poichè leggendo questa aritmia sinusale puo dare i dolori che ho io.

cordiali saluti

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Senza una visita non si può essere precisi. In linea di massima i disturbi riferiti potrebbero sembrare di natura muscolo scheletrica. La candida non è comunque responsabile dei disturbi a livello gastrico.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Grazie della celere risposta, mi consiglia una visita da un ortopedico ad essere scrupolosi? il cuore è da escludere visto che dall'ecg eseguito 2 mesi fa non ce nulla di grave se non quell'aritmia respiratoria?

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prime una visita da parte del curante.
Dr. Roberto Rossi