Utente 262XXX
Salve, da 6 anni, a causa di ernia iatale e gastrite cornica, assumo pantoprazolo da 20 mg tutti i giorni...ogni volta che ho provato a sospenderlo i sintomi tornavano uguali a prima nonostante io sia controllata nell'alimentazione e nello stile di vita, quindi sia il medico di base che il gastroenterologo mi avevano detto di continuare a prenderlo senza farmi troppi problemi perchè non erano dimostrati effetti collaterali importanti. All'epoca però era il 2007, mentre ora ho letto che da un paio d'anni si sa che gli inibitori della pompa protonica causano dipendenza e hanno una serie di effetti collaterali che a lungo andare si aggravano..Io vorrei smetterlo, non mi piace l'idea di questa dipendenza, ho paura di pagarne le conseguenze, ma non so come fare, appena ci provo tornano l'acidità, il saporaccio in bocca, l'alito cattivo, la difficoltà di digestione...Mi sono autocondannata?L'ho sempre preso con tranquillità e incoscienza forse, ma ora ho paura..E' davvero impossibile sospenderlo?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
I PPI con riduzione graduale del dosaggio possono essere sospesi.
Eccole un link di approfondimento
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1677-gli-inibitori-della-pompa-protonica-ppi-corretto-utilizzo-e-raccomandazioni.html

Cordualità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 262XXX

Grazie mille, ho una gastroscopia di controllo (a 6 anni dalla prima) questo sabato, ma non sono riuscita ad aspettare, per questo ho voluto chiedere già un consulto qui! Mi sono spaventata perchè il medico di base mi ha detto di sospendere il pantoprazolo 10 giorni prima della gastroscopia in quanto dice che può "falsare" l'osservazione, ma non me l'ha fatto sospendere gradualmente, bensì sostituire con Riopan al bisogno. Devo dire che i primi 4 giorni sono stata bene senza prendere neanche il Riopan (stando sempre attenta all'alimentazione), ma i sintomi (acidità, reflusso)ora ci sono eccome! Dopo la gastroscopia di sabato, sperando di non essere peggiorata, mi informerò da uno specialista su come provare a sospenderlo.
Grazie!

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Molto bene.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it