Utente
Salve a tutti Dottori,
Sono una ragazza di 19 anni e Vorrei esporvi il mio problema, verso dicembre da un'ecografia addominale è risultato dal referto che nella colecisti ho un adenomioma di mm 4, sotto parere del mio medico curante sono tornata dopo 3 mesi ad eseguire un'ecografia di controllo, e la misura dell'adenomioma è rimasta invariata. Solo che l'ecografo ha detto che ho la bile densa e le pareti della colecisti lievemente inspessite, mi ha prescritto un Diursil per 60 giorni e poi mi ha raccomandato di eseguire una nuova ecografia di controllo.La mia domanda è questa: Da cosa è dovuta la presenza di questa bile densa? è pericolosa per la salute, e sopratutto a lungo andare può portare problemi gravi? Sinceramente ho paura, ed il fatto di assumere farmaci a questa giovane età mi spaventa un pò, ho anche un pò di timore per quanto riguarda il farmaco da prendere per 60 giorni.. non ho mai eseguito una cura così lunga, potrebbe provocarmi problemi? Ringrazio in anticipo per la vostra gentilezza e disponibilità,
Distinti Saluti

PS: Non sapevo in che categoria inserire il consulto e questa mi sembrava la più appropriata, quindi se ho sbagliato mi scusiate davvero tanto.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La bile densa è spesso presente negli iper colesterolemici.
e predispone all'insorgenza di calcoli.
Le consiglio di verificare che non si tratti di un reperto occasionale,
con l'aiuto di uno specialista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore per la rapida risposta, comunque i miei ultimi esami di sangue che risalgono a gennaio non hanno indicato valori alti di colesterolo, poi vorrei chiederle cosa intende per verificare che non sia un reperto occasionale, Dovrei ripetere l'ecografia? Oggi ho acquistato il farmaco e non so se iniziare o no la terapia, il mio medico curante non ha detto niente, mi ha solo detto di stare attenta a ciò che mangio e di bere molto, e mi ha prescritto il duersil. Attendo Sue risposte,
Distinti Saluti

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Il consiglio è di ripetere l'esame ecografico (fra 15-30 gg.),
magari presso un'altro centro di provata esperienza,
per confermare il riscontro della bile densa.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio davvero. Mi ha in un certo senso tranquillizzata, ripeterò per certo l ecografia in un altro centro. Dopo di che se risulta ancora bile densa mi consiglia di iniziare la cura prescrittami dal dottore ultimamente? Una curiosità Dottore, se è così gentile da rispondermi, come mai può accadere che da un referto di un ecografia potrebbe emergere un risultato occasionale per quanto riguarda appunto la bile densa? La ringrazio ancora
Distinti saluti

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
A volte una
dieta iper-calorica o troppo ricca di grassi,
un consumo molto elevato di dolci,
nel periodo precedente l'esame può comportare tale riscontro.

Saluti Cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it