Utente
Per un leggero ma persistente dolore al ventre fianco sinistro localizzato sotto l'ombelico, dopo vari esami negativi tra cui una colonscopia ho effettuato una TAC con e sensa contrasto all'addome.
Nell'esito è merso quanto segue: " modica evidenza del Wirsung lungo tutto il suo decorso con dm. di circa 4 mm In corrispondenza della testa pancreativa si rileva la presenza di alcune millimetriche formazioni ipodense, la maggiore di 4 mm possibile espressione di cisti/IPMN meritevoli di monitoraggio: Aspetto marcatamente affastellato delle anse intestinali e scarsa rappresentazione dell'adipe mesenteriale, che in parte inficiano la valutazione delle strutture intraperitonali e delle stazioni linfonodali. Marcata coprostasi colica. "
E' grave la situazione? Sono molto preoccupata. Vi ringrazio per la Vostra risposta che spero sia rapida.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave. Si tratta di probabili cisti dei dotti pancreatici di piccole dimensioni da controllare nel tempo. É presente inoltre una stasi fecale che potrebbe essere la cause dei disturbi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la risposta rapidissima.

Cordialmente

[#3] dopo  
Utente
Egregio Dottore,

in conseguenza dell'esito della Tac all'addome dove sono state riscontrate cisti di testa del pancreas e dilatazione del dotto di Winsung, sono stata sottoposta all'econdoscopia bilio-pancreatica.
L'esito dell'esame è il seguente:
pancreas con ecostruttura finemente dismogenea in assensa di lesioni focali solide
dotto di wirsung di calibro regolare al corpo ed alla coda (2.3mm e 1.4mm). di calibro aumentato a livello dell'istmo (dove si osserva decorso angolato come da kinxcking) e della testa dove raggiunge calibro 4.5mm con pareti sottili ed in assenza di inclusi endoluminali. Al processo uncinato si osservano alcune millimetriche lesioni cistiche (almeno 4. di cui la maggiore di circa 5 mm) tutte con pareti sottili ed in assenza di inclusi endoluminali con dotto secondari visibili adiacenti. Alla coda in prossimità del dotto pancreatico si osservano due lesioni cistiche di circa 8 mm la prima con aspetto bilobato e 6 mm la seconda anch'esse senza segni ecoendoscopici di malignità.Papilla di vater di aspetto normale con sbocco dei due dotti visibile.Coledoco valutato dalla papilla di vater fino all'ilo epatico di calibro regolare in assenza di inclusi endoluminaliVie biliari intraepatiche non dilatate nelle sezioni sx.Colecisti in sede con pareti sottili e sludge endolume.Assenza di linfoadenopatie nelle stazioni vascolari esaminate
Utile follow up tra 3 mesi.
Gradirei un Suo parere, perchè a me sembra che richiedere una ripetiozione dell'esame a tre mesi non ci sia da stare tanto tranquilli.
Grazie per la Sua collaborazione. Cordiali saluti

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Riporto per l'utenza la risposta del successivo consulto :


https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/432689-evidenza-tc-di-cisti-alla-testa-del-pancreas-e-dilatazione-del-dotto-di-wirsung.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it