x

x

Amilasi lipasi alte

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera, vi scrivo per un problema che ha mio padre. Ha 59 anni e da 20 ha il diabete di tipo 2. Nel 2001 è stato ricoverato per una gastrite, dalla biopsia è emerso che era causata dalla presenza dell' Helicobacter pylori che aveva causato una piccola ulcera. Ha seguito la cura farmacologica a base di antibiotici e gastroprotettori.Nel 2005 è stato operato per calcoli alla colecisti e gli è stata asportata. Hanno rifatto la gastroscopia e eco addome superiore ed era tutto nella norma, ma non sono riusciti a vedere il pancreas per elevato meteorismo. Nel 2009 in seguito ad una colonscopia hanno riscontrato la presenza di un adenoma tubulo-villoso inferiore a 1 cm con displasia lieve a livello del sigma. A fine 2011 ha rifatto la colonscopia ed era tutto nella norma. Curava il diabete con metformina 1000, 2 volte al giorno. Facendo gli esami di routine per il controllo del diabete aveva la glicemia alta a digiuno la mattina, 148 e si abbassava dopo il pasto. allora il diabetologo gli ha prescritto un altro farmaco per controllare la glicemia a digiuno. aveva la clearance della creatinina alta.
ha eseguito un' eco all'addome completo che non ha rilevato niente di preoccupante se non il fegato un po grasso. ma non sono riusciti a vedere nuovamente il pancreas per un elevato meteorismo.
intanto ha ripreso a fare attività fisica ed ha perso 5kg. misura il diabete 3-4 volte al giorno e con la dieta e attività fisica riesce a controllarlo.
giorni fa ha fatto varie analisi come emoglobina, emoglobina glicosilata, colesterolo totale, hdl, trigliceridi, transaminasi, gamma gt ed era tutto nella norma. anche la Ves era nella norma, a 10 con valore di riferimento max 20. la clearance della creatinina è nella norma ed anche le analisi delle urine.l'emoglobina che prima aveva a 9 ora è aumentata a 15. l'unico valore alto sono le amilasi totali 140 e lipasi 150. non ha nessun disturbo se non una digestione più lenta quando mangia pesante.
A cosa possono essere dovuti questi 2 valori alti? possono essere dovuti all'assenza di colecisti?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Potrebbero essere i segni di una pancreatite cronica.
Occorre indagare meglio il pancreas (TC/RMN).

Ne parli con un gastroenterologo.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Lui non accusa nessun sintomo. Non fuma e non beve se non un bicchiere di vino a pranzo e cena. Gli ho consigliato di fare queste analisi perché studio farmacia . Sono valori eccessivamente alti da far pensare a patologie più gravi? Il diabetologo lo ha visitato e non ha dolori al tatto. Quanto prima farà una visita dal gastroenterologo.
Grazie
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Non ho elementi per formulare altre ipotesi.

Prego

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio