Strano dolore dopo aver ingoiato il cibo

Gentili dottori,
da un paio di giorni accuso dei dolori che iniziano a preoccuparmi:
subito dopo aver ingoiato il cibo avverto un leggero dolore all'altezza dello sterno, appena sotto la mammella destra; dopo qualche secondo, un altro dolore, questa volta più giù, all'altezza dello stomaco. E' come se, durante il passaggio, il cibo toccasse due punti dell'esofago che mi fanno male (nel punto più basso il dolore è maggiore). Con i liquidi non succede nulla. Per di più, dopo aver mangiato vorrei eruttare, ma è come se i "rutti" non volessero venir fuori e, quando invece succede, anche l'eruttazione mi provoca un leggero dolore, seppur seguito da sollievo.
I dolori sono iniziati all'improvviso, non ho avuto precedenti avvisaglie, e persistono ormai da due giorni. Domattina vado dal medico di base, ma gradirei il parere di uno specialista.

Grazie


[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Potrebbe essere un reflusso, ma bisognerebbe indagare (gastroscopia) qualora il sintomo dovesse persistere.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Cosentino,
grazie mille della pronta risposta. Ieri il medico curante mi ha prescritto del Peridon (sciroppo) da prendere prima dei pasti e dei fermenti lattici, facendomi presente che se il dolore dovesse persistere bisognerò di una gastroscopia. Non sono nuovo a sintomi da reflusso, ma una cosa del genere (spasmi dell'esofago) non mi era mai successa. Fortunatamente già da ieri il dolore è sensibilmente diminuito, rimanendo un leggero fastidio, e mi auguro che si risolverà del tutto nei prossimi giorni.
Ringraziandola nuovamente della risposta la saluto e le auguro buona giornata.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,7k 2,1k 87
Buona giornata a lei ed auguroni.


Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio