Utente
Buongiorno, vorrei chiedere un consulto in quanto è da 20 gg che soffro di mal di stomaco e fitte dolorose alla parte sx della bocca dello stomaco. Mi sono rivolta ieri ad un gastroenterologo per una visita e, siccome sono un soggetto abbastanza ansioso, non ho voluto affrontare il discorso gastroscopia in quanto sto male solo al pensiero. Da circa una settimana, sempre il gastroenterologo, mi ha fatto assumere 40 di lucen al mattino e 40 la sera. Il bruciore che avevo i primi giorni si è molto attenuato ma sono rimaste le forti fitte dove spiegavo prima, mal di stomaco, nausea e senso di gonfiore.. Ovviamente in questi giorno sono molto preoccupata e ieri ho fatto la visita e come presunta diagnosi mi ha scritto EPIGASTRALGIA e come terapia x un mese mi ha dato lexil 1 cp alle 21 e 1 cp al risveglio, lucena da 40 alle 21 e levosulpride 25 mg 1 cp alle ore 11 e una cp alle ore 16.
Leggendo il foglietto illustrativo di questi farmaci non mi è ben chiaro se il lexil è una specie di psicofarmaco o serve comunque anche per i problemi prescritti. Essendo molto ansiosa tendo ad evitare i medicinali quando posso per paura di possibili reazioni e leggendo il foglietto del levobren mi sono spaventata leggendo le varie reazioni tra cui c'è scritto "rari casi di morte improvvisa". Ora, avendo letto questo dubito conoscendomi che lo prenderò quindi mi chiedevo se poteva esserci un altro farmaco che posso sostituire a quello con le stesse funzioni dove però magari non ci siano notizie così allarmanti e quindi io possa iniziare a fare la terapia sempre associata agli altri due farmaci descritti.
Inoltre volevo chiedere un parere sulla gastroscopia effettuata in sedazione profonda in quanto in un ospedale di Milano ho saputo che su richiesta le effettuano ed essendo per me davvero un problema questo esame avrei quasi optato a fare quella se la terapia non dovesse fare nessun effetto, solo che anche il fatto di essere addormentata per anche pochi minuti mi spaventa perchè ho paura che potrebbe succedere qualcosa.
Grazie mille in anticipo a chi mi darà dei consigli.
Buona giornata.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La gastroscopia può essere effettuata anche per via transnasale, molto meno fastidiosa. La terapia non può essere da noi modificata, ma non tema assolutamente gravi effetti collaterali........


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1675-la-gastroscopia-transnasale-sempre-piu-gradita-da-pazienti-e-medici.html.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille x l'imminente risposta. Anche oggi ho sofferto di mal di stomaco atroce.non riesco a capire perché nonostamte mangi poco e solo verdure o cibi leggerissimi e con il lucen io stia così. Sono molto preoccupata perché penso possa essere qualcosa di grave. Ho deciso di prendere solo lexil perché il levobren oramai mi spaventa avendo letto quello che ho detto sopra ... La gastroscopia trans nasale l'ho fatta insistendo quando nessuno me la voleva fare e per me è stata davvero terribile. Non oso immaginare quella tradizionale. X quello pensavo di farmi addormentare come ho visto ma volevo sapere se questo può essere rischioso o meno. Per quanto riguarda la terapia anche prendere solo lexil e 40 mg di lucen anziché solo 80 di lucen può essere meglio di niente ?
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ok per il 40 mg ma non vedo indicazione alla gastroscopia.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi ma non ho capito la sua risposta. Inoltre gia che ci sono chiedo se lexil e lucen hanno qualche interazione visto che dovrei prendere il lexil la sera insieme al lucen. Solitamente il lucen lo prendevo prima dei pasti principali mentre ora la sera prima di dormire e mi sembra un po strano quindi forse non ho ben capito io.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi ha chiesto sulla gastroscopia da addormentata e le ho risposto che non trovo indicazioni all'esame.
Mi ha chiesto sulla dose del farmaco e le ho risposto che va bene il 40 mg.


Può associare i due farmaci...




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it