Utente
Salve, scusate se scrivo spesso su questo sito ma purtroppo ha da circa 1 mese e mezzo che sto male la mia vita è cambiata. Sono una ragazza d ho 18 anni e 8 mesi fa ho partorito un bel bimbo di 4,240 kg., sono sempre stata gracilina ma prima della gravidanza pesavo 57 kg adesso ne peso 48 un giorno all'improvviso ho cominciato ad avere delle fitte fastidiose sotto la costola e mi si è gonfiata la pancia, verso l'ora di pranzo non avevo neanche voglia di mangiare perché la nausea era forte e mi sono sdraiata un po' pensando che questi fastidi sparissero. Il dolore sparì ma la nausea rimase... Dall'ora infatti ho cominciato a mangiare meno e a dimagrire sempre più. Col passare dei giorni questi dolori si vanno spargendo, sotto la costola, all'addome destro e sinistro. Ho cominciato anche ad andare spesso in bagno 2/3 volte al giorno e sentendomi male dopo l'evacuazione o dopo aver mangiato fatto colazione soprattutto sentivo perdere le mie forze. Due settimane fa ho avuto anche delle placche alle tonsille che ho eliminato con antibiotico e pensavo tutto fosse un virus. Ho fatto anche visita cardiologica al ps ma era tutto apposto. Ho fatto delle analisi complete dove ho scoperto intolleranze alimentari ad alimenti che ho tranquillamente mangiato come cioccolato, insaccati, pomodoro, formaggi. Ho fatto tampone faringeo dove è risultato positivo streptococco beta emolitico di gruppo A e B. In fase di sviluppo. Le analisi del sangue tutte perfette tranne la ferritina che ce l'ho bassa con valore 13. Le feci invece presenza di citrobacter. Le urine leucociti 4.6 ma non so cosa vogliono dire. Comunque adesso il problema sta nel fatto che io sono piena di dolori anche le ginocchia, le braccia soprattutto il sinistro mi capita che mi si addormenta o mi provoca dolore. Mi fa male la spalla destra quando respiro come se il muscolo mi tira penso di soffrire anche di cervicale perché quando muovo la testa mi fa male anche la spalla ma ciò che mi preoccupa di più è un dolore che ho accanto all'ombelico sinistro sento come un pungiglione anche quando premo a volte mi fa male l'appendice a volte il colon quando invece mi fa male il braccio mi prende anche il seno sinistro e sotto l'ascella e sento tipo oppressione al petto sinistro anche se premo il seno sinistro sento pungiglioni. Adesso vorrei solo sapere che tipo di esame dovrei fare e di cosa potrebbe trattarsi? Io ho paura che sia un fattore di cancro dato che in famiglia mia ho due casi di cancro al seno e molti parenti con problemi cardiovascolari. Ho sempre male di testa e sonnolenza e sono sempre senza energie la fame ce l'ho ma quando mangio mi vengono questi crampetti allo stomaco e a livello lombare come se fossero i reni. Di cosa potrebbe trattarsi ?? Come posso risolvere il problema? Vi prego mi aiuti perché il mio medico pensa sia ansia ma io sto male davvero e sono certa che non è ansia Asp riconoscerla quella ! Vi ringrazio anticipatamente !

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun cancro. Ha escluso la celiachia ?


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Si non ho nemmeno quella. La stanchezza che ho può essere data dalla mancanza di ferritina? E queste fitte di cui ho parlato cosa possono essere ?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come ha escluso la celiachia ?

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Ho eseguito gli appositi esami transglutaminasi iga mi sembra si chiamasse... E celiachia negativa. Il fatto che mi affligge è che mi sento sempre stanca e piena di dolori e fitte soprattutto sotto la costola sinistra e al braccio sinistro al petto e vicino l'ombelico poi mi tira anche l'inguine e mi fanno male le ginocchia. Mi sento sempre fiacca e mi si asciuga anche spesso la bocca . Sono stanca perché sembra che non ho la forza nemmeno di alzarmi dal letto

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha eseguito la gastroscopia con le biopsie in duodeno per escludere un malassorbimento ?


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
No non l'ho eseguita è opportuno eseguirla ? Lei pensa si tratti di malassorbimento?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É indispensabile escluderlo con la sua sintomatologia....



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
E quindi è normale che io mi sento fiacca fiacca ? È un sintomo di mancanza di ferritina oppure del malassorbimento?

[#9] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio molto per avermi dato una diagnosi . Volevo sapere cosa devo fare per verificare che sia questo? Perché nelle analisi delle feci la dottoressa del laboratorio analisi mi ha detto che lo assorbo il mangiare dalle analisi delle feci non esce nulla . Volevo sapere se è una malattia grave se devo preoccuparmi e in tal caso quali sono le cure ?

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il mio é un sospetto diagnostico ( e non una diagnosi) e serve la gastroscopia con biopsie in duodeno per avere o meno conferma.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Anche io non essendo un medico comunque ho sospettato che non assorbo il mangiare ma comunque sia se fosse così c'è una cura a questo? Se si quale? Grazie

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Senza diagnosi non ci può essere terapia.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per la sua considerazione. Sono stata stamani dal medico curante è innanzitutto mi ha prescritto un antibiotico bactrim per sei giorni. Dice che la ferritina non dobbiamo tenerla in considerazione ma piuttosto eliminare per un mese gli alimenti che mi portano intolleranza il valore delle IGE Totali nelle analisi è 460 quindi penso sia alto e molto probabilmente i disturbi a livello intestinale la stanchezza posso essere causati dalle allergie? Inoltre ha un periodo che la notte mi sveglio e vado in apnea mi si asciuga la bocca perché respiro male con il naso mi viene spontaneo di respirare a bocca aperta il
Medico suppone sia problema di adenoidi o saranno le allergie?!?!

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le allergie possono essere prese in considerazione.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo nuovamente... Ho eliminato dalla mia dieta tutto ciò a cui sono intollerante, sto prendendo da 5 giorni antibiotico per lo streptococco e fermenti lattici vivi. Ieri sera ho cominciato ad avere forti bruciori di stomaco e qualche dolorino lieve alla pancia con tanta nausea, ho cenato ugualmente e ho preso antibiotico prima di andare a letto , lo prendo due volte al giorno. Stamattina appena alzata sono andata in bagno con feci normali ho mangiato fette biscottate e marmellata al mio solito è un actimel ho preso, dopo circa 2 minuti sono tornata in bagno con feci molle e frastagliate e con muco in esse, dopo circa 15 minuti sono ritornata nuovamente in bagno e ho avuto un'altra scarica simile e da lì comincio ad avere nausea persistente, inappetenza e spossatezza. Cosa devo fare? Il medico dice che si tratti di ansia ma io non credo sto male davvero! La ringrazio perché sono disperata

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per un solo episodio di alvo irregolare e malessere non starei a preoccuparmi....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente
Ok grazie gentilissimo dottore magari potrebbe trattarsi del virus o dal l'assunzione dell'antibiotico?

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe darsi ....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it