x

x

Malesseri generali helicobacteri pylori

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Dottore buongiorno, le espongo il problema di mio marito, un uomo di 56 anni.
E' da quando era giovane che lui ha sempre sofferto di bruciori di stomaco, e molti anni fa (quando ne aveva 35-40) ha fatto una gastroscopia e non e' risultato altro se non reflusso gastrico e quindi bruciori di stomaco.
Quindi ha sempre fatto le (mi passi il termine) "bustine" per evitare questo reflusso e quindi i bruciori di stomaco.
Ora, questi bruciori non sono continui ma spesso dipende dalla stagione o da cosa mangia però abbiamo notato che spesso, magari, a distanza di una settimana, se io facevo la pizza a volte gli da i bruciori e a volte no.
Sono tre anni che lui soffre di un malessere generale (per noi sono generali, magari per gli specialisti sono specifici) come frastornamento, come se stesse per svenire con piccole sudorazioni nel momento del malessere, poi si sdraia qualche minuto e si riprende. Un malessere che parte dallo stomaco ed è come se "arrivasse alla testa". Il mostro medico di famiglia lo ha ricondotto a pressione bassa (110 la max e 70 la minima ma spesso si abbassa ulteriormente). Però questi malesseri non hanno mai portato a episodi gravi quale svenimento, vomito, mal di testa. Ha persone 3 chili nel giro di tre anni, però fa anche un lavoro estremamente faticoso ed è' anche molto stressato; in più e' molto stanco però riesce a svolge il suo lavoro senza grossi problemi.
Tutte le analisi sono perfette, sangue occulto nelle feci non c'è, le analisi del sangue generali sono buone, urina pure ed anche tutte le visite al cuore (alcune molto specifiche) non hanno rilevato nulla. Inoltre ha fatto un ecografia complete ed è' tutto ok.
Poi, oggi, abbiamo ritirato le analisi dell' Helicobacteri Pylori ed è risultato positivo.
Ora, abbiamo già parlato con il nostro medico di famiglia che mercoledì ci fa andare e gli fa fare il ciclo di antibiotici previsto però lui continua a sostenere che questi malesseri non sono provocati dal virus. Mia madre lo aveva, e anche lei aveva questi malesseri e tanti sostengano che è questo virus che da questa tipologia di problemi.
Questo virus può dare questi malesseri? Può essere la causa di tutto?
In più dottore, le chiedo di essere il più preciso possibile per una tranquillità mentale di tutti noi, ovviamente fin dove può, sapendo che non può fare diagnosi on-line e senza vedere il soggetto in questione. Questo quadro clinico, porrebbe essere ricondotto ad un tumore allo stomaco? Cioè i sintomi sono questi, o per prendere in considerazione una cosa del genere ci vogliano sintomi più "gravi" e più specifici? Non ha dolori allo stomaco, riesce a mangiare di tutto, evitando magari i cibi che gli danno bruciore.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
L'Helicobacter è un microbo e non un virus.
I sintomi di suo marito sono legati ad ansie e reflusso.
Si tranquillizzi.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Nessun tumore e nessuna responsabilità dell'helicobacter (che é battere). Noto solo tanta ansia.......



Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per le risposte tempestive.
Ora provvederemo alla cura di questo batterio.
Cordiali saluti
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Molto bene. Auguroni.


Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio