richiesta di chiarimento sul metabolismo di un farmaco scritto nel bugiardino

Salve,
sto assumendo un farmaco e nel foglietto illustrativo (bugiardino) è scritto questo:


Dopo somministrazione orale, l’etinilestradiolo viene assorbito rapidamente e completamente. Concentrazioni sieriche massime di circa 33 pg/ml vengono raggiunte entro 1-2 ore dopo singola assunzione. La biodisponibilità assoluta è di circa il 60%, come conseguenza di una coniugazione presistemica e del metabolismo di primo passaggio. La contemporanea ingestione di cibo ha ridotto la biodisponibilità dell’etinilestradiolo di circa il 25% nei soggetti studiati, mentre non è stato osservato nessun cambiamento negli altri.

Questo vuol dire che le proprietà del farmaco diminuiscono solo se lo assumo MENTRE sto mangiando o anche se poco prima o subito dopo i pasti?

Inoltre potrei assumere 2 ore dopo un farmaco a base di valeriana e melissa?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
1) Solo mangiando si riduce la biodisponibilità del 25%

2) Può assume il farmaco menzionato dopo 2 ore


Cordialmente



Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)

[#2]
Utente
Utente
ma quando si riduce la biodisponibilità il farmaco fa "meno effetto" o "ci mette più tempo a fare effetto?"
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Fa meno effetto......


[#4]
Utente
Utente
La ringrazio della risposta
Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto