Utente
Buongiorno,ragazzo 34 anni, fin da giovane ho sofferto di mal di stomaco/pancia ma in forma più lieve,ora nel corso degli anni i problemi sono aumentati e mi sono con me quotidianamente.Ho fatto diverse Gastro e riporto le ultime due:
Gastroscopia Gennaio 2012:
Esofago:L'esofago non presenta alterazioni di calibro,plasticità e colorito mucoso.Cardias risalito con delimitazione di ernia iatale da scivolamento,non segni macroscopici di esofagopatia da reflusso.In vicinanza della linea Z plica gastrica erniata di aspetto psedupoliposo(biopsie).
Stomaco:Lago mucoso limpido.Regolare il disegno plicale e il colorito mucoso al fondo-corpo e antro gastrico,biopsie per tipizzazione istologica e ricerca H.Pylori.Normoplasticità del viscere.Piloro pervio plastico.
Duodeno:Il bulbo duodenale è rivestito da mucosa liscia e rosea.
La seconda porzione è regolare.
Conclusione:ernia iatale da scivolamento con plica gastrica erniata di aspetto pseudopoliposo in attesa di es.istologico.
Esito istologico:Colorazioni speciali:Giemsa
-frammento di mucosa esofago gastrica con cronica flogosi e focale iperplasia dell'epitelio squamoso esofageo e frammento di mucosa gastrica ossintica nella norma.H.Pylori Neg. Assenza di metaplasia intestinale. Negativo per displasia
-frammenti di mucosa gastrica antrocorpale con focale lieve cronica flogosi inattiva.H.Pylori Neg.
Gastro Ottobre 2014:
Esofago:regolare per calibro e decorso,distensibile,rivestito da mucosa liscia,indenne da lesioni.Linea Z regolare,a 42cm nell'arcata dentaria,cardias continente senza attuali segni di ernia jatale nè di esofagite.
Stomaco:lago mucoso limpido,cavità gastrica ben distensibile,pliche gastriche appianabili.
La mucosa di fondo,corpo ed antro è rosea e indenne da lasioni.Piloro pervio.
Duodeno:Bulbo distensibile,indenne da lesioni.Seconda porzione duodenale regolare.
Coclusioni:reperto endoscopico nella norma.
A differenza delle gastro precedenti il medico non ha ritenuto necessario la biopsia.
Perchè?
Eseguito anche Colon virtuale ad Aprile 2013:
Tac Colonscopia Virtuale senza contrasto
L'esame è stato eseguito mediante scansioni a strato sottile con
paziente in posizione prona e supina,previa insufflazione di aria
nel colon,ottima pulizia intestinale.
Le immagini elaborate utilizzando un progamma di colonscopia
virtuale.
Il colon nel complesso si distende bene e non si osservano
ispessimento parietali,nè formazioni vegetanti endoluminali di
significato patologico.
Lieve dolicosigma.
Non si osservano significativi reperti extracoloci.
In questi 2/3 anni ho eseguito diverse esami sangue quasi sempre tutto ok,a volte qualche valore fuori ma niente di preoccupante.
Diverse ECO addome completo,una Tac con contrasto,una RM Addome con contrasto sempre tutto nella norma.
Ora chiedo perchè soffro quotidianamente di dolore anche fiissi nella regione ipocondriaca sinistra,a partire da sotto le costole fino al ventre,che prendono fianco e schiena,?
Devo fare altri esami..ripetere colon o altro.
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Secondo me ha fatto fin troppi esami!
Non ho la possibilità di visitarla e quindi posso solo porre una ipotesi: Dovrebbe trattarsi di intestino irritabile (peggiorato dal dolicocolon).
Ne parli con il curante (che potendola visitare potrà confutare o meno la mia ipotesi).
Inutili altri esami.
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
'sera dottore e grazie per la risposta.
Volevo capire perchè nella recente Gastro il medico
non ha ritenuto necessaria la Biopsia,visto che nella precedenza si parlava di iperplasia e da quanto ho
capito gastrite cronica.
In cosa consiste il Dolicocolon?
Devo fare una terapia o accertamenti?
Cmq visto che soffro di stomaco e di reflusso...
faccio cicli lunghi di Lansox30 e Riopan Gel.
Fino ad ora spesso ho avuto dolori nella zona sinistra
stomaco e intestino ma andavano e venivano.
Mentre ora è da Marzo dopo aver riscontrato la Klebisiella e aver fatto teraria per debellarla,i dolori sono costanti proprio nel quadrato sinistro che parte sotto le costole fino all'ombelico e al fiancoe poi è il dolore alla schiena esattamente nella stessa zona riflessa al contrario.
Ho sempre alternanza di feci...morbidi e dure e anche di colore,basso ventre spesso disturbato.
Ora il Gastroenterologo che mi tiene in cura che secondo lui si tratta do Colon Irritabile,vuole escludere qualche brutta patologia alla schiena con una RM visto che ho questo dolore fisso e costante e in ultimo dopo aver rifatto esami su 3campioni di feci,Ves,Prc,Calprotecina,in base ai risultati vedere se effettuare una Colon tradizionale.
Grazie per le risposte.
saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) biopsia: evidentemente dal quadro macroscopico non era necessaria!
2) il dolicocolon è un colon un pò più lungo (non è una malattia).
per la terapia segua i consigli del curante!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.
comunque ipotizzando un Colon irritabile,può causare
tutti questi dolori continui quotidiani da 3/4 mesi,con pancia disturbata,tutta la parte del quadrante sinistro dolorante riflessa nella schiena,alternanza delle feci,gonfiore ed etcc?
È il caso che a distanza di 6mesi ripeto la Gastro visto
che i fastidi sono nella zona stomaco-intestino?
Grazie Saluti

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) si
2) no
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Dottore nuovamente grazie per la risposta,
È l'unico che sta rispondendo alle mie dubbi e domande...ancora Grazie!
Dopo aver fatto la colonvirtuale nel 2013 dive risultava
tutto ok...è necessario fare una colon tradizionale ora?
Serve?...toglie tutti i dubbi o è sufficiente quella virtuale del 2013?
Vorrei capire se sono altri esami/visite da eseguire.
Grazie Saluti

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi fermerei qui!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno ho ritirato gli esami sangue e feci, ecco i risultati :

wbc(leucociti) 5,4 x 10^3/mmc 4.4-10.0

NEU% (granulociti neutrofili) 47.2 % 40-75
LYM% (linfociti) 39.8 % 19.0-48
MON% (monociti) 10.9 % 1-10.0 fuori range
EOS% (granulociti eosinofili) 1.7 % 0.0-6.0
BAS % (granulociti basofili) 0.4 % 0.0-1.5

NEU# 2.53 x10^3/mmc 1.8-7.0
LYM# 2.14 x10^3/mmc 1.0-4-8
MON# 0.59 x10^3/mmc 0.1-0.8
EOS# 0.09 x10^3/mmc 0.0-0.45
BAS# 0.02 x10^3/mmc 0.0-0.2

RBC eritrociti 5.47 x10^6/mmc 4.4-6.0
HGB emoglobina 16.0 g/dl 14.0-16.0
MCV volume medio eritrociti 85.0 um^3 80.0-96.0
HCT ematocrito 46.7 % 40.0-52.0
MCH contenuto medio Hb 29.3 pg 27.0-34.0
MCH concentraz.media Hb 34.2 g/dl 32.0-36.0
RDW distribuz.eritrociti 13.9 % 10.0-16.0

PLT piastrine 216 x10^3/mmc 140-440
MPV volume piastrinico medio 8.4 um^3 7.4-10.4

VES met.sedimentazione 6 mm/h fino a 12
PROTEINA C REATTIVA met.cromatografico 1.79 mg/dl fino 0.50 fuori range

Calprotectina Fecale 51 mg/gr.fec <50=assente fuori range
>100=presente
tra 50-100 ripetere tra 6 mesi
Ricerca sangue occulto nelle feci:
primo campione: negativa
secondo campione: negativa
terzo campione: negativa

Dopo avere letto i risultati sono andato subito in agitazione in quanto ho la Proteina C reattiva a 1.79...direi molto alta,
cercando sul web per avere info ho già trovato il peggio cose delle malattie(tumori ed etcc).
anche la caprotectina è un pelo fuori come range.

Ora chiedo mi devo preoccupare?...devo fare altre indagini o esami per capire il perché della proteina c reattiva così alto?
Devo ripetere gastro e rifare la colon visto che continuo ad avere questi dolori.
Grazie Saluti

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La PCR è un indice aspecifico!
Per eventuali altri esami deve sentire il curante che ha la situazione clinica sotto controllo!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Buonasera,
Sempre Grazie per le risposte e l'attenzione...
la PCR era stata trovata alta come valore anche negli esami di Gennaio 2015,PCR 1.85 invece di 0.50,ma nell'esame delle urine mi era stato riscontrato il batterio della Klebisiella,dopo aver fatto terapia antibiotica ai primi di marzo rifeci l'esame per la PCR che risultò a 0.60 quindi quasi nel range...
il medico curante disse che andava bene anche perchè in cocomitanza mi trovo con la VES a 6.
Ora dopo 3/4 mesi ho nuovamente la PCR alta,
sono già in ansia che possa avere il peggio del peggio.
Eppure a fine Aprile ho fatto RM addome completo con contrasto ed era tutto ok...Ecografia addome completo a Febbraio OK...Gastro a Ottobre 2014 sembra ok.
Soffro spesso di prostatite cronica abatterica,cpn bruciori può centrare??
Denti da curare anche se non ho dolori o mal di denti possono provocare queste variazioni?
Stò andando in panico.
Grazie nuovamente.
Saluti.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Come già detto è un indice aspecifico di infiammazione.
Ha fatto esami molto più sensibili e specifici.
Non pensi a cose che non fanno altro che generarle ansia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
posto anche i risultati dell'ultima ecografia e RM eseguite:

Ecografia addome completo(febbraio 2015):
Il fegato ha dimensioni regolari,margini netti ed ecostruttura priva di lesioni focali.
La colecisti è priva di calcoli.
Le vie biliari intra ed extraepatiche non sono dilatate.
La vena porta ha calibro regolare.
Le porzioni visualizzabili del pancreas presentano regolare aspetto ecotomografico.
La milza ha dimensioni ed ecostruttura normali.
Entrambi i reni sono regolari per sede,dimensione ed ecostruttura.
Il parenchima renale è d'ambo i lati ben conservato.
Le vie escretrici urinarie non sono dilatate e non si riconoscono immagini riferibili a
calcoli,US evidenziabili.
L'aorta addominale presenta pareti,calibro e decorso regolari.
La vescica ha pareti nette e lume libero,non si apprezzano difetti di riempimento endoluminali.
La prostata ha dimensioni regolari(40mm diametro trasverso)ed ecostrurrura disomognea per
presenza di piccole calcificazioni prostatiche e di un piccolo adenoma del lobo medio.

RM addome superiore ed inferiore con mezzo di contrasto (aprile 2015):
Indagine è stata effettuata utilizzando sequenze STIR,BTFE,F.S.E.T2 e T1 pesate,queste ultime con tecnica "Fat Suppression",con scansioni orientate sui piani sagittale,coronale ed assiale.
Indagine è stata completata con studio dinamico previa somministrazione di m.c.d
paramagnetico(Gadobutrolo,Gadovist).
Conservano normale aspetto RM il fegato,la milza,il pancreas,i surreni ed i reni.
Non si osservano linfonodi significativamente ingranditi ai livelli in esame.
Non si rilevano versamenti ascitici.
Non si visualizzano reperti anomali anche nello scavo pelvico,in particolare a carico degli organi genitali interni.
La vescica poco distesa,ha pareti regolari.
Dopo somministrazione del mezzo di contrasto paramagnetico non si sono evidenziati accumuli patologici.

Da ciò posso escludere patologie importanti ad organi interni come fegato,pancreas ed etccc giusto??

A causa di questi dolori nel quadrante sinistro,
sono in ansia di avere una brutta patogia...
ora valuterò se ripetere una Gastroscopia con biopsia dopo 8mesi dall'ultima oppure una colon dopo 2anni da quella virtuale,controlli sicuramente non piacevoli ma spero di finire questo ciclo.
Grazie Saluti

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Fossi in lei non farei alcun esame!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente
Dottore Grazie sempre delle sue risposte,
sarò io che la vedo in modo estremamente pessimistico,
RM ed Eco sono in ordine o possibile sia scappato qualcosa?
Cmq terrò in mente la sua linea di pensiero.
Grazie Saluti

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non do come spiegarle che ha gia fatto fin troppi esami!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente
Dottore Grazie;
Ho capito cosa vuole dire,
ma io mi pongo anche delle domande del tipo,
Questi dolori cosi fastidiosi presenti tutto il giorno
nel quadrante sx che si riflettono nella schiena fino a 3/4 mesi erano molto meno presenti o cmq forti e quindi da Ottobre 2014 che ho fatto la Gastroscopia ad ora qualcosa potrebbe essere cambiato??
E da Aprile 2013 che ho fatto la Colonscopia virtuale anche in questo caso qualcosa potrebbe essere cambiato.

Il Gastroenterologo che mi tiene in cura dice che a questo punto potrebbe essere proprio Colon Irritabile
e che non avrebbe senso fare una nuova Gastro dopo 8mesi,forse una Colon tradizionale anche se è da tenere presente che in quella 2013 il Colon era in ordine.

Grazie Saluti

[#17] dopo  
Utente
Buongiorno,
dato che continuo ad avere i miei dolori
stomaco/intestino che mi stanno rendendo
le giornate impossibili,
Volevo chiedere nell'ultima gastro eseguita a Ottobre
senza Biopsia se fossi diventato per caso celiaco si sarebbe visto??
A livello di celiachia serve una Gastro o una Colon?
Con o senza biopsia e cosa si dovrebbe vedere?
Con esami del sangue è possibile monitorare questa intolleranza?
Grazie Saluti

[#18]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Celiaci si nasce non ci si diventa!!!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#19] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
Grazie per la risposta...
ma il medico di base mi ha detto ieri che celiaci si
può diventare...ecco perchè le mie domande.
Non sto capendo più nulla mi hanno dato da fare esami
per celiachia e lattosio...
allora non servono a nulla?
Grazie

[#20]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Celiaci si nasce per motivi genetici.
NON E' POSSIBILE DIVENTARE CELIACI: o lo si è dalla nascita o non lo si sarà mai!!!!!
Le hanno raccontato una fesseria!
Altra cosa è l'intolleranza al lattosio: si può essere intolleranti dalla nascita o si può diventarlo (TEMPORANEAMENTE) nel corso della vita!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#21] dopo  
Utente
Buongiorno a causa dei miei dolori e alternzanza alvo il medico di famiglia mi ha fatto ripetere Gastro dopo 8mesi dall'ultima e Colonscopia dopo che Aprile 2013 avevo fatto la Colon Virtuale.
Ecco i referti:
Gastroscopia:
Esofago:Regolare per calibro e decosrso,distensibile,rivestito da mucosa liscia,indenne da lesioni.Linea Z regolare,a 44cm dall'arcata dentaria cardias ben continente,senza attuali segni di ernia jatale e nè di esofagite.
Stomaco:lago mucoso limpido,cavità gastrica ben distensibile,pliche gastriche appianabili.
La mucosa di fondo,corpo ed antro è rosea e indenne da lesioni(biopsie per ricerca HP).
Duodeno:Bulbo distensibile con presenza di ulcera triangolare di 3/4 mm con alome iperemico,fondo fibrinoso.
Seconda porzione duodenale regolare.
Conclusione:Ulcera Bulbare in attesa di istologico.
In cosa consiste ulcera bulbare con alone iperemico e fondo fibrinoso?....è preoccupante?
Posibile che a distanza di 8mesi dalla vecchia Gastro si possa essere formata questa ulcera?

Colonscopia:
Preparaz.intestinalebuona,isolati laghi di feci liquide non contaminate da sangue.
Si esplora il colon fino al cieco,valvola ileociecale regolare.
Il colon appare distensibile,rivestito da mucosa rosea,lucente e indenne da lesioni.Il reticolo vascolare è ovunque ben visualizzabile.
Non si osservano lesioni ilceratire o proliferative.
Il retto è distensibile,indenne da lesioni e rivestito da mucosa regolare.
Non necessarie biopsie.
Conclusioni:Colonscopia nei limiti della norma.

Grazie per le eventuali risposte o chiarimenti.
Saluti

[#22]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
È una normale ulcera duodenale.
si può formare anche in pochi giorni.
attendiamo l'istologia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#23] dopo  
Utente
Buonasera Grazie per la risposta...
Quindi Gastro e Colon sono nella norma?
Per l'istologico devo preoccuparmi che sia qualcosa di grave?
Grazie Saluti

[#24] dopo  
Utente
Buongiorno,
Ritirato istologico dello stomaco a causa di ulcera duodenale:
Biopsia antrale e Ricerca HP
Materiale inviato:Biopsia Endoscopica
Reperto:Tre frustoli
Giudizio diagnostico:
Lembi di mucosa gastrica antrale con gastrite cronica lievemente attiva.
Hp negativa.

Terapia consigliata:
Mi è stato consigliato di provare a sostituire il Lansox 30 che ho preso per anni con altro.
1 Cp di Lucen20 al mattino
1 Cp di Zantac 150 alla sera prima di dormire
Riopan Gel dopo i pasti
Oppure in alternativa se dovessi avere problemi con
gli IPP con comparsa di dolori o poca efficacia della cura provare altra terapia:

Zantac/Ranitidina 300 alla sera prima di dormire
Riopan Gel dopo i pasti

In tutti i casi mi hanno suggerito di fare la terapia in modo continuativo(a vita di mantenimento)oppure cicli molto lunghi perchè soffro di questa Gastrite Cronica e suppongo iperacidità.

Domanda:
Parere sull'Istologico?
La terapia suggerita come sembra?
Consiglio sulla prox Gastro di controllo(tendendo presente che dopo 10mesi dalla vecchia Gastro mi hanno trovato questa ulcera duodenale)?

Grazie Saluti

[#25] dopo  
Utente
Buongiorno,
qualcuno potrebbe darmi un parere o eventuali consigli
sull'istologico e la terapia in merito?
Grazie Saluti

[#26]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono in ferie per cui non guardo tutti i giorni il pc!
Semplice gastrite di grado lieve.
giudizio sulla terapia: in linea di massima può andare bene ma questo può dirlo solo chi l'ha visitata e sottoposta ad endoscopia.
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#27]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ho letto con interesse questo interminabile (^_____^) consulto

Non entro ovviamente nel merito delle repliche del collega Bacosi che con pazienza e grande competenza sin qui l'ha seguita.

Ma per mia esperienza, in altra area...l'Oncologia, a volte è più grave come malattia non il CANCRO, ma la PAURA DEL CANCRO.

Credo che le rassicurazioni del dr. Bacosi possano far poco se Lei continua a chiedere conferme sulla rete su un tema già di per sè molto ansiogeno.

Legga perchè in alcuni consulti (anche se richiesti per altre ragioni )


https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html.

https://www.medicitalia.it/consulti/senologia/481804-retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni.html-

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#28] dopo  
Utente
Buongiorno dottore Bacosi e Grazie della risposta,
il mio intento non era quello di disturbarla in vacanza;
Ancora Grazie.
Dott. Salvo Catania non ho capito del tutto cosa voleva
dirmi,
aimè da quando 3anni fa è mancata mia madre penso di
essere diventato ansioso e leggermente ipocondriaco.
Mi può contattare con msg Privato per parlare di cosa mi
volesse dire.
Grazie Saluti

[#29] dopo  
Utente
Buongiorno,
Dottore Bacosi rileggendo la sua risposta,
Volevo dirle che la terapia mi è stata data dal Gastroenterologo ma non da colui che mi ha effettuato la
Gastro...
Ho provato a fare la cura con la Ranitidina,assumendo essa ho meno problemi/dolori intestinali ma mi aumenta di molto il reflusso,
Allora sono tornato dal medico di famiglia che mi ha detto di ritornare a prendere il Lansox 30 come ho fatto
negli ultimi anni,
Poi mi ha parlato che lui proverebbe ad associare il Sucralfin insieme al Lsnsox,
Dice che il sucralfato serve a proteggere la mucosa Gastrica,
È vero?
Mi ha consigliato..
1compressa di Sucralfin appena sveglio
1 compressa di Lansox prima di dormire per vedere se
In questo modo ho meno problemi intestinali.
Cosa ne pensa o pensate della terapia?
Grazie Saluti

[#30]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
IL suo medico è sicuramente il professionista che la conosce meglio!
La terapia mi sembra corretta!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#31] dopo  
Utente
Grazie per la risposta...
Cortesemente mi spiega solo cosa consiste il sucralfato che non ho mai sentito...
È vero che protegge la mucosa dello stomaco creando tipo una barriera/pellicola?
Grazie Saluti

[#32] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
Dato che soffro molto di reflusso,lingua bianca...penso di iperacidità e negli ultimi 8mesi di dolori basso stomaco e pancia,la colon era in ordine mentre non ho mai fatto accertamenti sull'intestino tenue..
Leggendo sul Web sono capitato nella Sindrome di Zollinger-Ellison e mi sono spaventato e preoccupato..
Con la Gastroscopia eseguita a Luglio si sarebbe vista?
Che accertamenti eseguire?
Grazie Saluti

[#33]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non si suggestioni con patologie che non hanno nulla a che fare con la sua situazione.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#34] dopo  
Utente
Dottore Grazie per la risposta,
La domanda è:tramite Gastroscopia si sarebbe evidenziata tale patologia?
Grazie Saluti

[#35]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No se non si ha il sospetto clinico!
Anche se si ha il sospetto non sempre si identifica alla gastroscopia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#36] dopo  
Utente
Grazie per la risposta...
Le faccio ancora una domanda:
Dato che continuo ad avere forti dolori stomaco/pancia
E visto che ho eseguito Gastroscopia e Colonscopia per avere un quadro completo secondo lui sarebbe utile fare la videocapsula del tenue visto che fino ad ora nessuno si è soffermato a fare qualche esame di controllo.
Grazie Saluti

[#37]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia