x

x

Feci scure quasi nere e conati

Salve, in passato vi avevo già scritto ma sono rimasto un bel periodo senza problemi. In poche parole da circa qualche mese mi sono tornati degli inspiegabili conati a vuoto e dolori che avevo avuto pure in passato allo stomaco. Mi spiego meglio, circa un Po di mesi fa ho avuto una strana ferita in gola che non passava, sono andato dall otorino e mi ha detto che avevo un reflusso abbondante e quella ferita era dovuta a questo. È passata e mesi dopo comparsa dall altra parte. Sono molto lunghe a guarire.soprattutto perché non riesco a mangiare sano.Il problema sta che mesi dopo ho iniziato ad avere quasi ogni giorno al mattino conati di vomito a vuoto, fatti 3 tutto apposto....mangiavo e stavo bene. Ormai so che al mattino quando inizio A pensarci mi vengono seguiti poi da crampi allo stomaco. Come alimentazione continuo a mangiare molto....purtroppo ora sono a Londra. Questa mattina avevo un mal di stomaco atroce e quando sono andato in bagno ho fatto prima feci molle chiare chiare e alla fine sembravano nere ma, guardate da vicino erano quasi nere e sulla carta si vedeva del marrone. Mi è già successo anni fa in passato che forse avevo avuto sangue di naso. Fattosta che ieri ho mangiato bresaola, può essere? Se fosse ulcera, tumore o emorragia riuscirei cmq ad andare in.giro per Londra come sto facendo? Pur non sentendomi bene. Può il nervoso fare tutto ciò? Soprattutto dolori fortissimi quasi da rimanerci li? Grazie

[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
Nessuna ulcera/tumore,
traspare solo una minima sintomatologia reflussori,
accompagnata a moltissima ansia e poca accuratezza nella dieta
che non può che comportare disturbi digestivi!

Si riguardi!

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it