Utente
Gentile Dottore,
Mia madre ha 60 anni e da una decina d'anni è affetta da colite con scariche diarroiche acquose durante i cambi stagione che si risolvono spontaneamente. Da febbraio 2015 però questo problema si è accentuato con scariche fino a 8volte/die, a volte subito dopo i pasti e prevalentemente alla mattina dopo essersi alzata, con presenza di muco e calo ponderale fino a 5kg. Eseguita colonscopia negativa, ricerca sangue occulto negativo, anti trasglutaminasi negativa, tsh normale ma calprotectina fecale 1055. Presenta ipotonia dello sfintere anale già dal 2000.

Dunque a Giugno ha iniziato terapia con normix 200mg 1x3 volte/die,
neovis plus 1volte al die e plantalax 1 volta al die con discreto beneficio. Dopo la visita gastroenterologia, il medico ha prescritto enterolactis plus 2bustine/die per una mese e il mese successivo 1 bustina/ die, noto miglioramento del disturbo con qualche episodio ancora presente.

In questi ultimi giorni però la frequenza del disturbo è ricomparsa. Mi devo preoccupare?
La ringrazio molte

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nel corso della Colonscopia sono state eseguite delle biopsie per escludere una colite microscopica ?


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
No, fra due settimane deve ripetere la calprotectina fecale e in base al risultato ripeterà o meno la colonscopia con biopsia.
Con la biopsia che cosa si ricerca?

La ringrazio ancora Dottore.
Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La "colite microscopica", come ho detto sopra. Ossia uno stato infiammatorio microscopico della mucosa (cioè rilevato solo con biopsie) che é causa di diarrea.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
D'accordo. La ringrazio ancora Dottore.

Saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aggiorni. Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Salve Dottore, volevo informarla che mia mamma ha ripetuto nei giorni scorsi la
calprotectina fecale con valore inferiori a 100. Il gastroenterologo le aveva detto che se il valore fosse risultato normale non sarebbe stato opportuno ripetere la colonscopia con biopsia.
Secondo lei servono altre indagini diagnostiche? Che ne pensa?

La ringrazio infinite

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se la diarrea continua riterrei utile la Colonscopia con biopsie .....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie Dottore per il consiglio.

Saluti