Utente 349XXX
Faccio una premessa: scrivo qui perchè purtroppo il mio medico curante sta iniziando a sottovalutare i "casi" più semplici e sono un po' stanca di prendere medicinali (senza risultati) prescritti per telefono perchè "troppo impegnato per ricevermi a studio per queste cose".
Ho 26 anni e peso circa 46 kg. Ho purtroppo svariati problemi di stomaco che vanno a periodi alterni, momenti buoni e momenti tremendi.
Sono in uno di quei momenti brutti.
Ho effettuato recentemente test per le intolleranze risultando intollerante a latte vaccino e uovo. Ho subito eliminato tutti i cibi contenenti questi alimenti, ma i miei problemi non si sono risolti...anzi.
Qualsiasi cosa mangi (sottolineo qualsiasi), mi gonfio. Da sotto lo stomaco, all'altezza dei reni arrivando all'intestino (parte bassa in corrispondenza delle ovaie). È un po' come avere il ciclo tutti i giorni.
Il mio medico mi ha dato plasil per aiutare la digestione (al bisogno) e fermenti (al bisogno), ma non migliora. Ieri sono arrivati dei dolori molto molto molto forti, sfociato in feci molli.
Chiedo il vostro aiuto perchè questo gonfiore accompagnato a gas maleodoranti (tipo uova marce) mi sta limitando la vita. Cosa posso fare?
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
... affidarsi ad un bravo gastroenterologo per una corretta diagnosi delle possibili cause di meteorismo ( es. aerofagia, colon irritabile, etc.).
Quanto alle intolleranza presumo che lei non abbia eseguito i corretti tess validati ufficialmente (Breath test al lattosio ad es.).
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 349XXX

Ho fatto proprio il breath test invece, perchè pensa il contrario?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<risultando intollerante a latte vaccino e uovo>>
... non esiste l'intolleranza al latte vaccino ma al lattosio
... non esiste l'intolleranza all'uovo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 349XXX

Ha pensato al fatto che posso essermi espressa male? A quanto pare no.
Non capisco l'esistenza di questo sito se ogni volta considerate le persone ipocondriache a prescindere, sarebbe stata più utile e meno umiliante una non risposta.
Grazie lo stesso.