x

x

Alterazione transaminasi

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongionro,
in data 15/10/2015 ho effettuato esami del sangue di routine con un valore delle transaminasi GPT di 43 (max 40). Ieri ho rifatto gli esami con questi risultati:

GLICEMIA 92 mg/dl Compreso tra 60 e 110
CREATININEMIA 0,99 mg/dl Compreso tra 0,50 e 1,30
TRIGLICERIDI 100 mg/dl Compreso tra 60 e 174
COLESTEROLO TOTALE 199 mg/dl Compreso tra 100 e 200
HDL 55 mg/dl Compreso tra 35 e 90
LDL 124 mg/dl Compreso tra 0 e 150
TRANSAMINASI ASAT (GOT) 31 U/l Compreso tra 5 e 40
TRANSAMINASI ALAT (GPT) *50* U/l Compreso tra 5 e 40
FOSFATASI ALCALINA 73 U/l Compreso tra 40 e 150
LDH 161 U/l Compreso tra 125 e 243
CK-NAC (CPK) 130 U/l Compreso tra 10 e 175
CALCEMIA 9,37 mg/dl Compreso tra 8,50 e 11,00
hTSH 1,42 μUI/ml Compreso tra 0,49 e 4,67
PSA
Total 0,87 Compreso tra 0,00 e 4,00
Free 0,31
Free/Total 0,36 ng/ml > 0,15
CEA 1,4 ng/ml Compreso tra 0 e 5,00
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
GLOBULI BIANCHI
Leucociti totali 8,54 Compreso tra 4,00 e 10,00
Neutrofili% 46,5 Compreso tra 40,0 e 65,0
Linfociti% 34,6 Compreso tra 25,0 e 40,0
Monociti% *15,22* % Compreso tra 0 e 12,00
Eosinofili% 2,75 % Compreso tra 0 e 7,00
Basofili% 1,02 % Compreso tra 0 e 2,50

Eritrociti, piastrine ed emoglobina nella norma.

Esame delle urine nella norma: bilirubina ed urobilinogeno assenti.

Ecografia addominale fatta nel mese di aprile 2015 nella norma.

Cosa ne pensate e che consigli potete darmi? Grazie







[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Si tratta di un solo valore appena alterato ed isolato per cui non è significativo di patologia. Farei un controllo a distanza senza preoccupazioni.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Un ultimo dubbio. Ho letto che il tumore al fegato è denominato tumore silenzioso e che lievi alterazioni delle transaminasi possono ricondurre a tale patologia. Crede debba fare ulteriori indagini (tipo biopsia del fegato)? o il fatto che alcuni marcatori tipo CEA e LDH siano normali escluderebbe tale problematica?
Grazie anticipatamente
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Assolutamente. Nessuna indicazione ad accertamenti invasivi.....


Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio