x

x

Calcoli colicisti e coledoco

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve. Da un pò di tempo soffro di acidità e da circa cinque anni di tachicardia, ho fatto controlli al cuore e non è un problema cardiaco.Ho fatto un ecografia all'addome e questo è l'esito: fegato modificamente aumentato di volume, ad ecostruttura parenchimale addensata come da steatosi di grado discreto; formazione cistica di 9 mm al lobo caudato.Vie biliari intra ed extra epatiche non dilatate. Colecisti dismorfica ripiegata ad uncino a pareti ispessite nel cui contesto si rileva formazione litiasica di 13 mm; ulteriore formazione litiasica di 16 mm si rileva nel coledoco.Utile videat chirurgico ed eventuale colangio-RM ed ERCP.Asse spleno-portale normale per decorso, calibro e cinesi respiratoria.Regione pancreatica nella norma.Premetto che io non ho avuto dolore intenso solo raramente un leggero dolore all'addome e in corrispondenza del dorso.È necessario l'intervento chirurgico? Ci sono cure alternative? Io sto prendendo Deusil 450 mg.Grazie e mi scusi se mi sono prolungata .
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Le indicazioni che ha ricevuto sono corrette e condivisibili.Farei prima una verifica ecografica dei reperti descritti. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi , dottor Favara , non ho capito quello che vuole dire, devo rifare l'ecografia? L'intervento chirurgico è necessario ? La ringrazio anticipatamente.
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Si, farei un'ecografia di controllo, se conferma i reperti probabilmente una colangiorisonanza e poi probabilmente una procedura combinata laparoscopica endoscopica. Prego.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, sono tornata a riiscriverle perché sono stata da un chirurgo che mi ha detto che devo fare l'intervento ma riguardo al mio calcolo nel coledoco non ci vede chiaro.Ha detto che è strano che io non ho coliche ne ittero avendo un calcolo di 16 mm e il coledoco è un tubicino di 6 o7 mm .Secondo lui c'è qualcosa che non va nell'ecografia anche se lui si fida del radiologo che è una persona che fa bene il suo lavoro.Lei cosa ne pensa è possibile che si veda un calcolo che non c'è? Io nella mia ignoranza credo a qualsiasi cosa , basta pensare che in gravidanza misurano le braccia e le gambe dei bambini che poi nascono senza.Io comunque vado a fare un'altra ecografia.La ringranzio anticipatamente.
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Difficile ma tutto è possibile. Per questo le avevo suggerito di fare una verifica ecografica prima di altro. Prego.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, torno a ricontattarla.Oggi ho rifatto l'ecografia da lei consigliata e questo è l'esito: fegato di regolare morfovolumetria ad ecostruttura parenchimale omogenea.VBI e VBE non dilatate, non si apprezzano in atto immagini patologiche endoluminali.Colecisti eumorfica a pareti lievemente ispessite nel cui lume si apprezzano alcune immagini litiasiche del diametro max di circa 12 mm.Asse spleno portale di regolare calibro, decorso e cinesi respiratoria.Milza e pancreas nei limiti morfovolumetrici ed ecostrutturali.Come può vedere è diversa dalla prima, non solo non c'è il calcolo nel coledoco ma anche il fegato sembra migliorato.Il mio dottore dice che il calcolo nel coledoco è scivolato nell'intestino e quindi esplulso e che il fegato è migliorato perché non c'è più l'ostruzione. Secondo lei è possibile? O non c'è mai stato? Anche la colecisti sembra diversa.Io è da un mese che prendo Deursil 450 mg.Cosa mi consiglia? Mi devo operare lo stesso? Io come ho scritto la volta scorsa non ho coliche.La ringranzio anticipatamente e mi scusi se mi sono prolungata.
[#7]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Ottimo.Difficile dire se l'ecografia precedente era un falso positivo o altro. Se non ha coliche non farei nulla. Prego.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve , mi scusi se approfitto ancora della sua cortesia,vorrei sapere se è vero che prendendo il Deursil è più probabile avere una colica perché la bile è più fluida e i calcoli si possono muovere , e se fortunatamente si dovessero dissolvere rimarrebbe la parte centrale perché più dura.Distinti saluti e grazie anticipatamente .
[#9]
dopo
Utente
Utente
Queste informazioni me le ha date il mio medico, ma io non so più cosa credere, per questo ho ricontattato lei , sono molto confusa , ho parlato con diversi medici che mi hanno creato tanta confusione anche riguardo alla dieta ho trovato pareri discordanti. Spero che lei mi possa aiutare.Le uova le posso mangiare? Anche i carciofi e le verdure? Chi mi dice si e chi no.Spero che lei mi tolga questi dubbi.Ringraziandola sempre per la sua gentilezza e disponibilità. Distinti saluti.
[#10]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
E'vero.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora e mi scusi se sono stata troppo oppressiva ma capisca che più medici consulto e più faccio confusione.Se non è un disturbo per lei vorrei che mi chiarisse il problema della dieta , come le avevo scritto sopra, capisco che lei avrà cose più importanti da fare che perdere tempo con una ipocondriaca, ma non immagina il favore che mi fa .La ringrazio e spero di non disturbarla più .Distinti saluti
[#12]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Puo' mangiare quello che desidera. Se compaiono coliche e' indicata la colecistectomia.
[#13]
dopo
Utente
Utente
Grazie, sempre gentile.
[#14]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, la ricontattato nuovamente, dopo 3 mesi ho rifatto l'ecografia alla colicisti e ancora una volta è diversa. Nella prima era dismorfica con collo ad uncino e pareti ispessite e avevo un calcolo di 13 mm nella colicisti e uno di 16 mm nel coledoco e il fegato era ingrossato. Nella seconda era eumorfica senza collo ad uncino e con pareti lievemente ispessite e un calcolo nella colicisti di 12 mm. Nella terza eumorfica a pareti regolari e il calcolo è di 16 mm. Il fegato nelle ultime due non è ingrossato. Io è da gennaio che prendo il Deursil 450 mg Secondo lei può ritornare normale una colicisti ispessita ? Queste ecografie sono giuste?C'è una spiegazione? Devo continuare a prendere il Deursil dato che il calcolo è cresciuto? La ringrazio anticipatamente e mi scusi se mi sono prolungata. Distinti saluti
[#15]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
Se non ha coliche non farei nulla.
[#16]
dopo
Utente
Utente
Non ho coliche, ma quello che non capisco è se le ecografie sono giuste o sono da ritenersi inaffidabili. Grazie ancora e mi scusi per il disturbo
[#17]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, torno a disturbarla, perché sono stata in cura per 4 mesi da un gastroenterologo che dopo una visita e dopo aver visto le mie ecografie dove si vede che ho i calcoli alla colicisti, mi ha fatto fare anche degli esami del sangue per vedere la funzionalità epatica , risultati tutti nella norma, mi ha diagnosticato colite e reflusso gastroesofageo e mi ha dato degli integratori. Adesso ho finito la cura e sto peggio di prima , dolori addominali e al basso ventre e correre in bagno e giorni niente. La colite è causata dalla colicisti? Il mio dottore mi ha consigliato un neurologo per lo stress e l'ansia. Non so più cosa fare, da quale specialista andare.Spero che lei mi possa aiutare .La ringrazio anticipatamente e mi scusi se la disturbo sempre .Distinti saluti
[#18]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,4k 632 347
No, credo siano due cose separate. Provi a seguire il consiglio del suo medico. Prego.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio