Utente
Salve, sono un ragazzo di 23 anni che da 1 settimana soffre di questi sintomi sopra riportati tra cui: fastidio, peso, lieve dolore e bruciore a sinistra sotto al torace, non si manifestano tutti insieme, l'ultimo ogni tanto.

Sono andato dal mio dottore e dopo avermi visitato ha detto che lo stomaco era un pò gonfio e che toccava vicino alla colite che era infiammata.

Quindi mi ha dato dei fermenti precisamente Prebiotic da prendere per 6 giorni ma nessun miglioramento ed ho paura di avere qualcosa di grave.

Inoltre io ho sempre sofferto di colite fin da piccolo, infatti andavo spesso a diarrea dopo aver mangiato cioccolato, latte ecc

Invece adesso, già da prima che mi venisse questo dolore, nonostante avessi mangiato pure molta cioccolata non andavo a diarrea mi veniva solo flatulenza e sono diventato un pò stitico.

(Non so se possa essere la causa)
Ma è iniziato tutto quando qualche mese fa ho preso Imodium perchè ero andato 13 volte in bagno a defecare in una sola giornata a causa di ciò che mangiai ad un ristorante la sera prima, è capitato che mangiai un calamaro che non era stato pulito però mi sentii male solo io, la mia ragazza anche ebbe la diarrea ma molto meno andò una sola volta in bagno mi pare, il punto è che dopo che presi 1 sola pillola di Imodium non andai in bagno per 4 giorni, poi riuscii a defecare ma andavo 1 giorno si 2 no 1 si un'altro no, iniziai anche a defecare a palline.

Qualche giorno fa chiamai il mio dottore dato che i giorni di cura erano finiti e mi disse di mangiare per 2 giorni in bianco e di comprare una marmellata per farmi andare a defecare.

Comunque oggi sono due giorni che riesco a defecare 1 volta al giorno ieri due volte, il punto è che nonostante ciò anche se sono andato 3 volte in bagno non noto alcun miglioramento ho sempre gli stessi sintomi ma quelli più frequenti sono la sensazione di un peso e un dolore lieve.
Non so se centra qualcosa ma a volte ho pure piccole fitte alla testa, dei piccoli mal di testa dietro la nuca per pochi secondi, specialmente quando mi alzo dal letto o dalla sedia velocemente.
Inoltre anche se faccio qualche sforzo sento questo fastidio più forte, forse più precisamente a sinistra fra l'addome e il torace.

Questa sera dovrò tornare dal dottore, che mi farà un'altra visita chirurgica, quindi spero che abbiate qualche consiglio utile o qualche visita che possa richiedere, grazie mille.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non si allarmi. Nulla di grave e la vista di oggi la tranquillizzerà.


Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve, sono tornato da poco, il dottore mi ha visitato, dopo la visita data la pressione che ha fatto mi faceva male di più.
Comunque il dottore mi ha detto che ho una colite spastica e mi ha dato delle pillole per il gas nell'intestino, Duspatal, inoltre mi ha segnato la visita dal gastroenterologo per capire se c'è bisogno di una colonscopia.

Grazie per le risposte.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Colon irritabile e non ha bisogno di Colonscopia, ma solo di tranquillità.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
E quindi questo fastidio, questo peso e questo dolore che sento è tutto normale?
Come devo fare per curarmi può darmi qualche consiglio magari anche su cosa mangiare?

Per adesso sto mangiando solo carni bianche come coniglio, pollo e tacchino la sera e a pranzo pasta in bianco.

Grazie mille dottore.

[#5] dopo  
Utente
Inoltre volevo anche sapere come prevenire tutto questo.

Grazie.

[#6] dopo  
Utente
Dottori, mio padre mi ha messo un pallino in testa, io andai a mangiare il sushi e mi riempii, lo stesso giorno sentii questo fastidio, ora mio padre mi ha detto che ho i vermi e mi ci ha fatto fissare.
Quindi vorrei sapere se secondo voi dai sintomi è possibile che io abbia i vermi nell'intestino o nel colon.

Per favore rispondetemi, grazie...

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun verme, mentre può essere utile seguire una dieta contro il meteorismo:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve, dottore sono andato proprio ieri da Gastroenterologo, mi ha detto che soffro di Stipsi e mi ha dato Plantalax, mi ha anche detto che posso mangiare quello che voglio ma moderato, la cosa che non comprendo è perchè mi ha visitato sotto la pancia e a destra dell'addome invece della sinistra dove ho questo fastidio, anche se ieri avevo delle piccole fitte a destra e mi ha anche consigliato di togliere di mezzo il latte, nonostante io lo mangiassi una volta ogni tanto.
Inoltre mi ha sconsigliato di mangiare Sushi perchè si muore ha detto che non devo più mangiarlo, io so che se il sushi viene messo nell'abbattitore sotto i -20 gradi per una settimana o -35 per 24 ore fino alla completa solidificazione, lo si può mangiare con più sicurezza, quindi vorrei capire perchè non lo si può proprio mangiare, che tra l'altro fa pure bene per la dieta?

Grazie dotto per le sue risposte.

Saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> mi ha sconsigliato di mangiare Sushi perchè si muore <<

Non concordo affatto. L'importante è consumarlo o acquistarlo in sedi ben note e che rispettano le norme di sicurezza alimentare...


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Grazie mille dottore è stato gentilissimi, mi ha aiutato molto, sono sicuro che non sia stipsi ma meteorismo (sento ancora il gas) e seguirò i suoi consigli sul sito che mi ha dato.

Grazie

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Salve, dottore dopo varie cure di Plantalax, stando attento a cosa mangio, da ormai più di un mese ed un'ecografia completa addominale, ho ancora gli stessi sintomi...dolore al fianco sinistro sotto l'addome.
E penso sempre più di avere qualche tumore...
Il 21 di questo mese ho un'altra visita dal gastroenterologo e non capisco se continuando a prendere plantalax sto facendo bene...

Saluti

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può assumerlo in attesa della visita.....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente
Io volevo dire dato che non mi sta facendo stare ne male ne bene, ha senso continuare a prenderlo?
Potrei davvero avere qualcosa di grave con i sintomi descritti?
Dall'ecografia all'addome hanno detto che non ho nulla...
Grazie

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lo può anche sospendere se non pensa di avere benefici....Non pensi ancora a brutte patologie. Non c'è alcun razionale...

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Va bene grazie dottore .
Mi piacerebbe davvero capire con certezza cos'ho...
Saluti

[#17] dopo  
Utente
Salve dottore, lunedì vado dal gastroenterologo e la tengo aggiornata ma c'è una cosa che credo di aver dimenticato di dire, dopo ogni sorso d'acqua erutto sempre in qualsiasi modo io beva e a volte anche quando mangio è sempre una cosa che può provenire dal meteorismo o è altro?

Grazie

Saluti

[#18]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Aerofagia, ansia, colon irritabile......

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#19] dopo  
Utente
Salve Dottore, quando sono andato a fare la visita, il dottore non mi ha visitato, gli ho detto di nuovo i miei sintomi, accennando anche all'Aerofagia ma ha detto che non è quello.
Mi ha dato delle pillole Lucen da prendere per 8 giorni, ha detto che forse produco troppo acido gastrico...

Lei cosa ne pensa?

Più che altro mi piacerebbe sapere da lei che cura mi consiglierebbe.

Grazie

Saluti

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Suggerirei del simeticone dopo i pasti e consigli sulla corretta alimentazione e modalità :

Ecco alcune regole "generali":

 Mantenere il proprio peso forma, svolgendo regolare attività fisica giornaliera
 Non fumare
 Limitare l’alcol
 Mangiare poco, più volte al giorno, per evitare il sovraccarico dello stomaco: concentrare tutto il cibo in un solo pasto equivale a concentrare il lavoro di una giornata intera in poche ore!
 Mangiare lentamente e masticando a lungo per evitare di inghiottire aria che va a distendere lo stomaco. Bisogna anche ricordarsi che la prima digestione avviene in bocca, per cui mangiare in fretta senza masticare bene il cibo comporta un lavoro gastrico più lungo.
 Limitare cibi molto speziati e cibi acidi come i pomodori e gli agrumi.
 Non mangiare mai fino a sentirsi completamente sazi.
 Cercare di mangiare con “tranquillità” e se si è al lavoro, evitare di consumare il pasto velocemente ed in piedi: consumare il pasto con calma, possibilmente seduti, concedendosi almeno 20-30 minuti di relax prima di riprendere il lavoro.
 Non indossare indumenti troppo stretti , specie a tavola.
 Moderare l’uso di bevande che contengono caffeina (come cioccolata, caffè, tè).
 Fare una passeggiata dopo i pasti ed evitare di “sdraiarsi” immediatamente.



Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Salve, va bene grazie dottore proverò a seguire i suoi consigli.
Poi le faccio sapere.

Saluti

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene e auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
Grazie dottore, buona pasquetta!

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche a lei.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Utente
Salve, chiedo scusa se riapro il consulto ma dopo ormai mesi e mesi in cura con questo gastroenterolgo dell'ospedale non ho risolto nulla e mi sono reso conto pur se troppo tardi, che non è proprio cosa sua...
Ho effettuato una gastroscopia dopo aver insistito e si è pure degnato di dirmi che me la faceva per tranquillizzarmi e che se continuavo a stare male dovevo farmi vedere da uno psichiatra...
Nella gastroscopia con biopsia ha detto che non c'è nulla e che sto bene, fatto sta che ho sempre gli stessi sintomi.
Ho anche effettuato un'ecografia addominale e fortunatamente era tutto normale.
Ormai continuo a sentire questo peso a sinistra sotto le costole e la parte superiore del fianco sinistro, ci convivo, spesso provoca dolore o bruciore a volte anche poco sopportabile.
Attualmente ne sto soffrendo tutto il giorno per tutta la settimana, erutto tantissimo in tutto l'arco della giornata vado a defecare almeno 1 volta al giorno ed ho seguito i consigli sul cibo del Dr. Felice Cosentino ma non so più che fare, come faccio a risolvere questo problema una volta per tutte e far si che la mia vita torni alla normalità?
Ormai va avanti da Gennaio e non ce la faccio più.

Saluti

[#26] dopo  
Utente
Dimenticavo di dire una cosa che non ho mai scritto, sento spesso il bisogno di fare lunghi sospiri più volte durante la giornata.

[#27]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo non è possibile risolvere via web la situazione. Sarebbero da valutare anche eventuali intolleranze alimentari, ma ci vuole il supporto del gastroenterologo.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#28] dopo  
Utente
Con risolvere, non intendevo dal web, volevo invece intendere, per risolvere che visite dovrei fare per approfondire la cosa, grazie

Saluti