x

x

Pezzi neri nelle feci

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno Dottori,

sono un ragazzo di 23 anni e vi scrivo per una cosa che ho notato negli utlimi periodi. 4 anni emezzo fa mi sono sottoposto ad una colonscopia che ha rilevato un ileite distale con iperplasia linfoide nodulare follicolare al retto e al ileo.

Mi reco al bagno mediamende un a volt aal giorno massimo ogni due giorni, le mie feci sono smepre carattrizzate dalla presenza di muco giallo arancione scuro ( sembra quasi rosso) inoltre alterno periodi con feci piu solide e formate a feci liquide diarroiche. Le mie feci, inoltre, quindo formate sono sempre piatt eda entrambi i lati.

A metà gennaio ho avuto una perdita di sangue durante la defecazione, avevo emesso delle feci formate ma piatte avvolte d auna patina di muco e sangue colo rosso brunastro. preoccupato mi sono recato al prontosoccorso, mi hanno effettuato un esame del sangue che presentava una leucocitosi e una valore ast a 123 con un massim odi 45 mi hanno effettuato un esplorazione rettale con il dito che non ha risocntrato nulla però. Mi sono recato poi succesisvamente dal gastroenterologo il quale mi ha fatto ripedere gli esami del sangue ed è risultato tutto nella norma ad eccezione del EVB dove veniva poi indicato sul referto possibile infezione da EVB pregressa.

Inoltre, mi ha fatto effettuare un elstasi fecale che è risultata nella norma e un dosaggio della calprotectina fecale anche questa nella norma (valore 19 con un massimo di 50)

Il probema sta nel fatot che continuo ad aver equesto muco con alterazioni dell'alvo e forma delle feci appiattita, inoltre mi sono accorto ormai da tempo che all'interno delle feci esulla carta igienica sono sempre presnti dei pezzettini neri simili a carbone che una volt apresi in mano si sgretolano lasciando una scia nera può essere che si tratti di sangue digerito? sono molto preoccupato vichiedo gentilmente se potete aiutarmi con questo mio subbio

Grazie Mille e Buon proseguimento di giornata.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 632 347
Probabilmente si tratta di colon irritabile. Per il dubbio sanguinamento pero' considererei una nuova colonscopia. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio