Stipsi e dolori

Buonasera
Ho una domanda; sempre stata stitica dalla nascita mia mamma diceva che mi doveva stimolare col sondino... A settembre cambio alimentazione (tolgo glutine) e iniziò ad essere regolare...
Sono andata dal gastroenterologo che mi consiglia una manometria anorettale.
Adesso sono ritornata punto da capo...
Sto anche settimane senza andare in bagno e iniziò a trovarmi con pancia gonfia dolori intercostali... Non mi va da mangiare...
Prendo purtroppo lassativi (che ormai non mi fanno più niente) o il movicol o i clismi ma mi vengono i dolori addominale e fatico a spingere... Dolori basso ventre, zona ovaie.. E iniziò a sudare durante la defecazione...
Perché questi dolori?
C'entra qualcosa lendometrio?! (Ginecologo mai parlato di questo)
Cosa potrei fare per risolvere? Grazie
[#1]
dopo
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Intanto deve davvero verificare se è intollerante,
inoltre sarebbe utile uno studio della sua stipsi a da affidare ad un Gastroenterologo.

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie
Come considera la manometria? Ci sono esami migliori?

Cosa potrei fare per liberarmi da questo tappo non funziona nulla :(
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
L a manometria è solo uno dei vari presidi diagnostici
che lo specialista ha a disposizione per la diagnosi.

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore solo un ultima domanda: cosa ne pensa dell'idrocolonterapia? E pericolosa?

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test